Espandi menu
cerca
Milk

Regia di Gus Van Sant vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Gangs 87

Gangs 87

Iscritto dal 12 ottobre 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 42
  • Post -
  • Recensioni 727
  • Playlist 20
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Milk

di Gangs 87
4 stelle

Quando si racconta la politica attraverso una pellicola, si finisce per essere noiosi. Quando si racconta la politica attraverso la figura di un'attivista gay, si finisce per essere noiosi e cinici.
Ad un decennio dal nuovo secolo, quando l'omosessualità non è vista più (o quasi) come diversità, un film come Milk può risultare patetico, se osservato dal punto di vista politico, e commovente dal punto di vista umano. Fa riflettere sull'assurdità del pensiero americano verso la comunità omosessuale riuscendo a far rabbrividire di fronte alle loro leggi discriminatorie ma, allo stesso tempo, fa perdere lo spettatore tra i complicati preamboli politici che alimentano più di cento minuti di film, relegando in secondo piano la vita sociale e privata di un uomo dal fascino controverso: non si capisce mai se lotta per tutti o solo per la sua fama e il suo 
orgoglio.
Sean Penn è bravissimo a mettere in luce la sua determinazione di cui lo stesso Harvey Milk sembra avere timore e nel quale sembra non riconoscersi. Insieme ad un intenso Emile Hirsch, quasi irriconoscibile dietro occhiali e sotto parrucca riccioluta e folta, sono le uniche due stelle che riesco a dare a quest'opera cinematografica che, nell'insieme, risulta spenta e petulante. 
Siamo sicuri che senza questo cast sarebbe stato lo stesso un film da Oscar?

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati