Espandi menu
cerca
Laguna blu

Regia di Randal Kleiser vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Marco Poggi

Marco Poggi

Iscritto dal 5 settembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 15
  • Post 6
  • Recensioni 999
  • Playlist 111
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Laguna blu

di Marco Poggi
4 stelle

Brooke Shields era l'adolescente più sexy dei primi anni '80 e questo film ne celebrava la bellezza....peccato che sia scontato e assai brutto.

Brooke Shields era l'adolescente più sexy dei primi anni '80 e questo film ne celebrava la bellezza. Il film è invece brutto, visto che tolte le suggestive location esotiche che fanno pensare alle vacanze estive organizzate da un'agenzia viaggi e le belle scene girate sott'acqua dove si vedono i due attori che nuotano nudi, i pericoli sono sempre invisibili (roba da "LOST" ventiquattro anni prima dell'avvio della serie tv di J.J. Abrhams, ma fatta molto, molto male), i rapporti fra i protagonisti (che naufragano da bambini con un marinaio/cuoco ubriacone che muore troppo presto - interpretato dal bravo Leo McKern che si rifarà e con gli interessi in "LADY HAWKE" quattro anni più tardi -, crescono, conoscono l'attrazione sessuale recipraca e l'amore e fanno un figlio) sono ridicoli. Chi ci perde in tutto ciò è il biondino riccioluto Christopher Atkins che, come partner di Brooke Shields è dimenticabile e non è mai riuscito a sfondare nel cinema che conta. Il caratterista William Daniels,  nei panni di un parente dei due piccoli naufraghi,invece, ci riserrva una delle sue rare performance drammatiche, ma il suo ruolo è così striminzito che si dimentica. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati