L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza

play

Regia di Cao Hamburger

Con Michel Joelsas, Germano Haiut, Paulo Autran, Simone Spoladore, Eduardo Moreira, Caio Blat, Daniela Piepszyk, Liliana Castro... Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Anni '70: il piccolo Mauro, un ragazzo di dodici anni, vive in Brasile, quando improvvisamente i genitori sono costretti a fuggire a causa delle loro idee politiche e lo lasciano dal nonno. Mauro in quell'estate incontrerà personaggi indimenticabili che lo porteranno a essere protagonista di piccoli e grandi eventi della storia del proprio paese.

Note

Un racconto di formazione all’ombra dei Mondiali di Calcio di Messico ’70 (dove i carioca ci batterono 4 a 1 in finale), ma anche degli anni di piombo brasiliani che iniziarono in quello stesso periodo. Non una brutta pellicola, ma per quale pubblico fuori dal Brasile, tolti i nostalgici del calcio che gli preferiranno gli Europei?

Commenti (3) vedi tutti

  • Bel film, delicato, intelligente ; intreccio tra calcio e impegno politico, tra scontro di religioni e giovani e vecchi che non si incontrano ; un film "poetico", da vedere.

    commento di paolofefe
  • Voto 6. [17.10.2013]

    commento di PP
  • Un film piacevole,ma abbastanza statico. L'ambientazione cattura.

    commento di slim spaccabecco
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

valerioexist di valerioexist
8 stelle

Ho veduto questo film in una sala deserta del cinema Madison a Roma. Questo cinema è sito in zona San Paolo e, per combinazione, anche il film si svolge a San Paolo… ma in Brasile. “L’anno in cui i miei genitori andarono in vacanza”, con tutti i suoi premi sfoggiati in locandina, con il suo titolo così lungo da non entrare completamente sul biglietto del cinema, è l’ultimo film di… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

giancarlo visitilli di giancarlo visitilli
4 stelle

L’infanzia in attesa dell’eterno ritorno, che non vede mai giungere chi ardentemente si aspetta. La consumazione della propria vita in bilico, è quella che, con toni malinconici e inquietanti, il regista brasiliano, Cao Hamburger, mette sullo schermo. Siamo nel 1970. Mauro vive con i suoi genitori a Belo Horizonte. Un giorno il padre e la madre lo lasciano all’improvviso dal nonno, a… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 12 luglio 2019 su Tv 2000
2018
2018
Trasmesso il 30 maggio 2018 su Tv 2000
Michel Joelsas
Foto
2014
2014
Trasmesso il 13 giugno 2014 su Rsi La1
2013
2013
Trasmesso l'8 dicembre 2013 su LA7D

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

Dignitoso e ben impostato come Storia questo Film Brasiliano che spazia dall'estate 1970 con i Mondiali di calcio fino a proseguire con le vicende di un ragazzino proprio in quel periodo di vita.voto.6.5.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 20 settembre 2013 su LA7D
2011
2011

Recensione

leoperutz di leoperutz
8 stelle

La composizione cinematografica totale e' senz'altro buona ma mancano dei riferimenti culturali che allo spettatore "non-brasiliano" non vengono forniti. Il ritmo diviene percio' lento perche' il tempo della narrazione rimane vuoto e uguale. Comunque un autore da seguire.

leggi tutto
Recensione
2010
2010
2009
2009

Recensione

gene55 di gene55
6 stelle

Un ragazzino e un telefono...calcio da tavolo e calcio giocato... il dubbio se due grandi campioni possano essere complementari...un buco nello spogliatoio...il pesce di prima mattina...In mezzo a tutto questo l'attesa...estenuante..!! Si sa, quando si fa una promessa ad un bambino si deve fare di tutto per mantenerla...ma il papà è un recidivo ritardatario...E allora che si…

leggi tutto
Recensione

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

La dittatura mascherata dai successi ai Mondiali di calcio del 1970.Ammetto la mia ignoranza:mentre ero a conoscenza dei regimi argentini o della democrazia esportata a suon di genocidi in Cile,non ero a conoscenza che negli anni 70 in Brasile ci fosse stata una dittatura sanguinaria a connotazione anticomunista con fughe all'estero ed esili.Questo lato politico è lo spunto da cui parte…

leggi tutto
Recensione

GLI OCCHI DI UN BAMBINO

audrey84 di audrey84

Al cinema è bello, oltre che immedesimarsi nei protagonisti quando le vicende sono vicine alle nostre esperienze, anche poter vedere le cose da un altro punto di vista: quello dei bambini è uno dei…

leggi tutto

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

VOTO : 6++ Discreta questa pellicola brasiliana che inquadra una situazione socio-politica controversa … mentre il Brasile del calcio si invola verso un titolo mondiale (ai nostri danni, sigh) lo Stato Brasile è in peina dittatura. Emozioni che si mescolano, viste dagli occhi ingenui del bambino protagonista, trovatosi tutto d’un tratto solo in un mondo nuovo senza più affetti. Il…

leggi tutto
Recensione

Segreti di famiglia

Redazione di Redazione

Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode…

leggi tutto
2008
2008

Recensione

cippags di cippags
6 stelle

A dire la verità, la cosa più originale e strana di questo film, la molla che ti fa scattare curiosità, è il titolo; in realtà poi il film è carino ma non credo possa avere la pretesa di essere un film di denuncia. Alla fine ti resta l'ambientazione 'carioca', i gol del Brasile e Hannah, un personaggio ben recitato. Altri hanno detto che il film sa da già visto: sono d'accordo. 6,5

leggi tutto
Recensione

Recensione

valerioexist di valerioexist
8 stelle

Ho veduto questo film in una sala deserta del cinema Madison a Roma. Questo cinema è sito in zona San Paolo e, per combinazione, anche il film si svolge a San Paolo… ma in Brasile. “L’anno in cui i miei genitori andarono in vacanza”, con tutti i suoi premi sfoggiati in locandina, con il suo titolo così lungo da non entrare completamente sul biglietto del cinema, è l’ultimo film di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

fefy di fefy
8 stelle

Una pellicola gustosa, delicata, che anche se a tratti è un po' ammiccante, dosa con equilibrio gioia e dolore, ricordi cupi della storia e della dittatura e speranza di un illusorio riscatto sociale. I personaggi sono ben delineati, adorabili, tranne il protagonista, poco credibile come ragazzino degli anni 70, sia nell'acconciatura troppo moderna sia negli atteggiamenti. Sembra scelto solo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Coprodotto da Fernando Mereilles nel 2006 e presentato a Berlino nel gennaio 2007, arriva solo ora nelle nostre sale L’anno in cui i miei genitori andarono in vacanza. Un racconto di formazione all’ombra dei Mondiali di Calcio di Messico ’70 (dove i carioca ci batterono 4 a 1 in finale), ma anche degli anni di piombo brasiliani che iniziarono in quello stesso periodo. È dal clima politico…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito