Espandi menu
cerca

Trama

Mario e Righetto sono due cugini che si lanciano alla ricerca della nonna, ottantenne, fuggita dalla cusa di cura dove era ospitata dopo averne svaligiato la cassa. I due, che non si vedono da molti anni, hanno motivi diversi per cercare la nonna. Il primo sta per sposarsi e non vuole fare sapere alla famiglia della futura moglie di cosa è capace la nonna. L'altro, un poco di buono, spera di mettere la mani sul malloppo che la nonnetta ha con sé. Il loro inseguimento li porterà a fare molte scoperte, rivangando un intero mondo di figure buffe e curiose e finendo con lo scoprire qualcosa che li riguarda da vicino.

Note

Come nelle nostre migliori commedie, si ride di gusto e alla fine ci scappa anche la lacrima. Sullo sfondo una Roma che a guardarla bene c’è ancora, quella che dietro il moderno nasconde un sapore antico, fatta di facce che appartengono, dentro e fuori la metafora, al passato di nonna Italia.

Commenti (4) vedi tutti

  • Storiellina semplice con qualche (poche a dire il vero) parti simpatiche ma il tutto e' da evitare e non da' nessuna emozione.voto.1.

    commento di chribio1
  • Filmettino semplice ed intelligente…storia da chiacchiera da bar retta in modo eccellente da attori spesse volte sottovalutati…Troppo romanaccio(piotta,flaminia,salaria,nà fronna)per piacermi del tutto!!

    commento di gene55
  • Commedia ambientata interamente in una Roma quasi underground, con momenti molto divertenti, e qualche volta un poco amara. Da segnalare il bravissimo Raffaele Vannoli, veramente fficace nalla parte. Voto 7

    commento di jeffwine
  • Mi dispiace,perchè le aspettative erano di molto superiori.Sinceramente un pò mi ha deluso.Appena sufficiente,grazie però ad un bravissimo e simpatico (le battute più divertenti sono sue) Mastandrea.Simpatica l'apparizione di Sandra Milo.

    commento di SaintlySinner
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

marlucche di marlucche
6 stelle

Diciamo la verità... fa caldo e non ho voglia di fare nulla. Sono a Roma e la maggior parte delle mie energie è convogliata nel pensare di stare su una spiaggia bianca, con un mare turchese... 'na fatica! Sì... al cinema ci vado ma dopo non mi va da scansire biglietti, cercare locandine e abbinamenti... troppa fatica... Chi nasce tondo invece mi arriva fresco fresco come una… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

valerioexist di valerioexist
8 stelle

Alessandro Valori (un regista che non gode neanche di un paio di righe su Wikipedia al punto da creare seri dubbi sulla effettiva esistenza) firma il suo secondo lungometraggio con “Chi Nasce Tondo”, commedia vecchio stile intrisa di una romanità arcaica perduta (“straccio da pè ttèra”) che nulla ha a che vedere col maxgiustismo e con l’enzosalvismo imperanti nello stereotipo romano… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

La semplicità della trama e la quasi inconsistenza dei personaggi (scarsa quella dei protagonisti, pressochè inesistente quella di tutti gli altri) sono i limiti evidenti di questo film, che per il resto si lascia guardare: scorrevole, ben narrato, con due buoni interpreti ed un bel cast di macchiette e figurine attorno (spicca certamente fra tutti il ritorno su pellicola, a poco… leggi tutto

1 recensioni negative

2014
2014
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 2 gennaio 2014 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

slim spaccabecco di slim spaccabecco
8 stelle

Una volta si girava a Roma con una Lambretta, oggi si va con scooter; il fascino in bianco e nero non c'è più, si nota soprattutto la minor cura estetica della Capitale. Ma il fascino non lo si perde mai, e lo si nota in questa bella commedia che fa soprattutto ridere, e alla fine anche un po' piangere, girata per le vie della città.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

buon road movie cittadino. ben diretto, dialogato e interpretato. mario è al solito bivio... si sta sistemando accasandosi in una famiglia di piccoli artigiani specializzati nella blindatura di porte, finestre e sistemi di allarme. esemplare la serata in casa davanti alla tv a guardare lo spot ideato proprio da mario, sotto lo sguardo severo del padre che dice quanti soldi ha buttato nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

La semplicità della trama e la quasi inconsistenza dei personaggi (scarsa quella dei protagonisti, pressochè inesistente quella di tutti gli altri) sono i limiti evidenti di questo film, che per il resto si lascia guardare: scorrevole, ben narrato, con due buoni interpreti ed un bel cast di macchiette e figurine attorno (spicca certamente fra tutti il ritorno su pellicola, a poco…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

lyndonbarry di lyndonbarry
6 stelle

Film solo apparentemente leggero che cerca di divertire, principalmente facendo ricorso al romanesco più sottile, ma nel contempo far riflettere sull'importanza di una generezione ormai antica. Quella che ha conosciuto la guerra e la povertà e che ha cercato di ereditarci, insieme ai buoni principi, anche il manuale di sopravvivenza. Nonostante sia supportato da una trama…

leggi tutto
Recensione

Recensione

marlucche di marlucche
6 stelle

Diciamo la verità... fa caldo e non ho voglia di fare nulla. Sono a Roma e la maggior parte delle mie energie è convogliata nel pensare di stare su una spiaggia bianca, con un mare turchese... 'na fatica! Sì... al cinema ci vado ma dopo non mi va da scansire biglietti, cercare locandine e abbinamenti... troppa fatica... Chi nasce tondo invece mi arriva fresco fresco come una…

leggi tutto

Recensione

valerioexist di valerioexist
8 stelle

Alessandro Valori (un regista che non gode neanche di un paio di righe su Wikipedia al punto da creare seri dubbi sulla effettiva esistenza) firma il suo secondo lungometraggio con “Chi Nasce Tondo”, commedia vecchio stile intrisa di una romanità arcaica perduta (“straccio da pè ttèra”) che nulla ha a che vedere col maxgiustismo e con l’enzosalvismo imperanti nello stereotipo romano…

leggi tutto
2008
2008

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Mario (Mastandrea) e Righetto (Vannoli) sono due cugini romani che non si vedono da qualche anno. Entrambi orfani, in comune hanno soltanto la nonna, che è scappata dalla casa di riposo dove alloggiava portandosi via diecimila euro. I due si mettono alla ricerca dell'anziana signora cercando di interecettare le persone che potrebbero saperne qualcosa: l'arzilla vecchietta, oltre a una fedina…

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Delizioso, romanissimo. Piccolo, intramontabile cinema “all’italiana”. Come nelle nostre migliori commedie, si ride di gusto e alla fine ci scappa anche la lacrima. Chi nasce tondo «… quadro ‘n’ ce more», e all’insegna di questo detto Alessandro Valori si tuffa a testa in giù nell’anima più verace di Roma, quella de li mortacci tua. Progetto curioso e innovativo, a cui hanno…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 12 maggio 2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito