Espandi menu
cerca
L'amore secondo Dan

Regia di Peter Hedges vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bradipo68

bradipo68

Iscritto dal 1 settembre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 264
  • Post 30
  • Recensioni 4749
  • Playlist 174
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'amore secondo Dan

di bradipo68
6 stelle

Un vedovo sente ardere nuovamente dentro di sè la fiamma dell'amore.Tutto qui.Il titolo originale però,Dan in Real Life,Dan nella vita reale offre una seconda chiave di lettura piuttosto vistosa:lo spaesamento del Dan del titolo,autore di una seguitissima rubrica sui problemi familiari in un giornale,allorchè si trova in mezzo ai problemi della vita reale e non quella di carta a cui è oramai abituato,in mezzo alle diatribe con le sue tre figlie(è vedovo) e quando finalmente sente di nuovo le campane annunciare che il suo cuore è di nuovo pronto per amare è come se scattasse un interruttore.E'una commedia sentimentale del sottotipo Riunioni di famiglia:la famiglia numerosissima(in una foto ricordo si contano 19 teste) e tutta si riunisce a casa di mamma e papà nel bellissimo Rhode Island,sul mare,praticamente un piccolo surrogato della poesia della Scozia.E qui conosce casualmente avvenente moretta che ,guardacaso,è la nuova fiamma del fratello.E naturlamente quando si conoscono sono entrambi all'oscuro di tutto.Inutile scervellarsi per capire come va a finire.Il meglio di questo tipo di commedie,quando sono potabili come questa,sta nel contorno.I personaggi accessori,l'ambientazione ,la confezione.E qui direi che siamo messi piuttosto bene.Quelli che escono vincitori sono soprattutto i "VECCHI" la Wiest e Mahoney che con la loro aria disincantata,a fare marmellate ,conserve,preparare panini e a dispensare insospettabili perle di saggezza.Per quanto riguarda Carell non è che mi colpisca più di tanto mentre stupisce la presenza della musa Binoche in un film lieve e innocuo come questo.E conferma il suo essere uno schianto di donna.Avete un ora e mezza da passare mettendo a nanna i neuroni e solleticarli di tanto in tanto con qualche battuta di salace spirito?E'il film per voi....

Su Amy Ryan

non male

Su Norbert Leo Butz

ok

Su John Mahoney

insieme alla Wiest è il migliore

Su Dianne Wiest

irresistibile

Su Marlene Lawston

non il massimo della simpatia

Su Brittany Robertson

anche lei non eccelle per simpatia

Su Alison Pill

insomma

Su Emily Blunt

breve e luminosa apparizione

Su Dane Cook

un po'mascellone alla Ron Moss,sufficientemente sgraziato

Su Juliette Binoche

a oltre 40 anni sta rifiorendo

Su Steve Carell

non mi entusiasma

Su Peter Hedges

numerosi attori da dirigere e lui lo fa bene.Il meccanismo della commedia sentimentale è ben oliato

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati