Espandi menu
cerca
Lascia perdere, Johnny!

Regia di Fabrizio Bentivoglio vedi scheda film

Recensioni

L'autore

OGM

OGM

Iscritto dal 7 maggio 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 199
  • Post 123
  • Recensioni 3120
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Lascia perdere, Johnny!

di OGM
8 stelle

Un film sul "muro di gomma" che separa un giovane musicista dal suo futuro. Una critica sarcastica al mondo degli ultracinquantenni che, ingiustamente, e con arroganza, detengono il potere, senza avere il merito (vedi il bidello), e nemmeno la statura morale (vedi l’impresario), per farlo. L'unica sfumatura positiva è il timido, ma significativo accenno ad un possibile superamento delle tradizionali barriere, sulla scia di un sentimento intimo e sommesso, che unisce al di là delle differenze di età, di provenienza e di condizione. Originale e gradevole.

Sulla colonna sonora

Predomina la canzone “Amore, fermati”, un successo di Fred Bongusto, splendidamente interpretata da Peppe Servillo.

Su Valeria Golino

L'avvento dei quarant'anni ha dotato Valeria di una bellezza sensuale e radiosa, e di una nuova, trascinante profondità di sguardo.

Su Lina Sastri

Un ruolo marginale, in cui sfodera la sua mediterranea femminilità, splendidamente ornata di signorile dolcezza.

Su Ernesto Mahieux

Si riconferma un grande caratterista della subdola ambiguità.

Su Antimo Merolillo

Un’interpretazione delicata ma incisiva. Un'autentica promessa.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati