Espandi menu
cerca
JFK - Un caso ancora aperto

Regia di Oliver Stone vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Karl78

Karl78

Iscritto dal 12 ottobre 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 39
  • Post -
  • Recensioni 162
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su JFK - Un caso ancora aperto

di Karl78
5 stelle

Un bel film di fantascienza. O no?

Voleva essere un commento breve ma sfora...

 

Il film è fatto molto bene, inutile scendere in particolari ormai è 'storia vecchia'. Si lascia vedere dall'inizio alla fine nonostante la lunghezza non indifferente e nonostante lo abbia rivisto almeno una dozzina di volte. Gli interpreti piuttosto azzeccati e ben diretti, tutto il cast e non solo i protagonisti - gustosissimi Joe Pesci, Tommy Lee Jones, Kevin Bacon, Ed Asner... Peccato che la ricostruzione e le illazioni si fondino unicamente sul punto di vista dell'allora procuratore Garrison (filmato di Zapruder a parte), affatto distorto. Un bel film di fantastoria-fantapolitica-fantascienza insomma. Sin qui non ci sarebbe nulla di male. Peccato però che chi lo ha realizzato pensasse di fornire ricostruzioni fondate e credibili se non addirittura verità nascoste e disturbanti (qua e là può anche darsi... anche un orologio rotto segna l'ora giusta due volte al giorno...), com'è tipico della tronfia e superficiale arte cinematografica quando gioca all'impegno (scambiando puntualmente la fantasia con la realtà) e, soprattutto, peccato che milioni di persone, ancora oggi [1], siano convinte di conoscere i fatti e la storia perché han visto JFK, e addirittura di poterla raccontare [2]. Sarebbe, per me, almeno da 4 stelle o più se... si limitasse alla fantapolitica. Purtroppo nel mio metro di valutazione certe scelte si pagano care e quindi facendo una media...

 

[1] Anzi, ormai si è sedimentato il tutto diventando addirittura scontato, assodato, 'verità' a sua volta ovvero diceria e leggenda metropolitana: tutti sanno che... Su che basi sostieni di saperlo? Eh JFK, Oliver Stone... Poi vai giustamente a 'bastonare' il no vax, perché ti ha scippato l'oscar dell'analfabeta funzionale.

 

[2] A partire proprio dai critici cinematografici, i primi a scambiare la realtà con la fantasia, i quali dall'alto dei lustri spesi a far ricerca sul periodo kennediano possono sentenziare, con indubbia competenza ed autorevolezza, che sì, Oliver Stone ha compiuto 'una scrupolosa ricostruzione dei fatti'. Eh... i disastri dell'effetto Dunning-Kruger!

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati