Trama

Angie, poco colta ma ricca di iniziativa, viene licenziata dall'agenzia di reclutamento presso la quale lavora. Decide pertanto di aprirne una sua con l'aiuto della coinquilina Rose, che le due intraprendenti ragazze gestiscono dalla cucina di casa. La coppia si specializza nel trovare impiego agli immigrati alla ricerca disperata di un modo per sopravvivere.

Note

Quello di Loach non è un altro film sull'immigrazione. Tema centrale è il lavoro saltuario, a termine, (flessibile) nel mondo della "deregulation" e della globalizzazione. Laverty e Loach non giudicano Angie, così amabile e spietata, ma il sistema in cui prospera. Infine In questo mondo libero... è anche un racconto di formazione che apre uno spiraglio sull'avvenire. Musica funzionale di George Fenton, basata sulla viola e il sax.

Commenti (4) vedi tutti

  • Il titolo vorrebbe far pensare che le cose potrebbero andare molto meglio. E' un'illusione. Il film racconta però bene il mondo dell'immigrazione e del lavoro interinale oggi in Inghilterra.

    commento di ENNAH
  • un film cinico (e clinico).

    commento di kkk
  • La tematica è interessante ma il film è raffazzonato e confuso, non prende mai una direzione precisa e risulta alla fine poco appassionante.

    commento di robynesta
  • ''Il terzo mondo e' a Londra'' suol dire un immigrato in questo drammatico e commovente film di Loach, che vuole denunciare lo sfruttamento a danno degli immigrati; attori non un gran che' e il finale delude risultandone troppo frettoloso.

    commento di steveun
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

logos di logos
9 stelle

Scritto da Paul Laverty, Ken Loach ci immerge nel mondo della contemporaneità, la cui libertà è la flessibilità totalizzante del capitale, che con la sua imperterrita regolazione dell’esercito industriale di riserva mantiene lo scopo di rendere stabile il saggio medio di profitto.   Per fotografare questo meccanismo di riproduzione sociale oramai… leggi tutto

25 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ROTOTOM di ROTOTOM
6 stelle

I diseredati e i poveracci, i cassaintegrati e gli alcolizzati, i profughi in cerca di lavoro, gli zingari, gli immigrati clandestini in realtà non esistono. Sono un’invenzione di Ken Loach e del suo cinema necessario, importante, che “vuole dire qualcosa”. Le categorie sopra citate, nella realtà sono solo dei “cosplayer” fanatici del regista della sfiga cosmica, che si vestono, si… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Mulligan71 di Mulligan71
4 stelle

Ennesima delusione da Ken The Red. Non discuto la tematica, importante, ma il film si trascina noioso con una protagonista decisamente irritante. Non ricordo un bel film di Loach da, forse, "Sweet Sixteen". Pieno di buchi narrativi, pasticciato e posticcio. Uff, rivoglio il Loach di "Piovono Pietre", "Riff Raff" e "Terra e Libertà" !! leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021
Trasmesso il 1 maggio 2021 su Tv 2000
2018
2018

A New Era: the Rage of Aquarius.

mck di mck

Aquarius “è senz'altro anche il nome di una pizzeria”. Se sia meglio proteggere gl'interessi dell'ENI nell'Africa equatoriale, sub-sahariana e mediterranea (l'impianto, a risarcimento del periodo…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti
Trasmesso il 21 gennaio 2017 su Rai Storia

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Loach sa sempre regalare storie asciutte e concise, forse spingendo con un certo sadismo ai limiti della cattiveria umana, e in questo film non fa eccezione. La protagonista viene letteralmente trascinata dagli eventi come un fiume in piena, una "perdente lavorativa", se così vogliamo definirla, che da vittima diventa a sua volta carnefice, con soprusi e prevaricazioni,in una lotta tra…

leggi tutto
Trasmesso il 16 gennaio 2017 su Rai Storia
Trasmesso il 15 gennaio 2017 su Rai Storia
2016
2016

1 Maggio: Film sul lavoro

boychick di boychick

Oggi, inutile ricordarlo, è la Festa del Lavoro. Mai come in questo periodo il lavoro è tra i temi più discussi e sentiti. "L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro....."…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
2015
2015
Trasmesso il 26 dicembre 2015 su Rai Movie
Trasmesso il 16 dicembre 2015 su Rai Movie
Trasmesso il 3 dicembre 2015 su Rai Movie
Kierston Wareing
Foto

Nudi alla meta

End User di End User

In "Full Monty" sono costretti a spogliarsi. In "Tootsie" a cambiare sesso. In "Risorse umane" i figli che hanno studiato si ritrovano a dover licenziare i padri che si sono svenati per farli studiare. In "Tutta la…

leggi tutto

Recensione

logos di logos
9 stelle

Scritto da Paul Laverty, Ken Loach ci immerge nel mondo della contemporaneità, la cui libertà è la flessibilità totalizzante del capitale, che con la sua imperterrita regolazione dell’esercito industriale di riserva mantiene lo scopo di rendere stabile il saggio medio di profitto.   Per fotografare questo meccanismo di riproduzione sociale oramai…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014
2013
2013
Trasmesso il 5 settembre 2013 su Rsi La1
Trasmesso il 9 agosto 2013 su Rai Movie
2012
2012
Trasmesso il 21 ottobre 2012 su Rai 5
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito