Espandi menu
cerca
Italiani, brava gente

Regia di Giuseppe De Santis vedi scheda film

Recensioni

L'autore

jonas

jonas

Iscritto dal 14 gennaio 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 163
  • Post -
  • Recensioni 2674
  • Playlist 14
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Italiani, brava gente

di jonas
6 stelle

Storia di un reggimento italiano durante la campagna di Russia, dall’illusoria estate 1941 al tragico inverno 1942-43: i rapporti con gli alleati tedeschi sono difficili, mentre con i nemici sovietici si crea un’istintiva fratellanza. Coproduzione italo-russa con qualche presenza hollywoodiana francamente assurda (Peter Falk!), che sfrutta gli ampi spazi delle location originarie per spettacolari scene di battaglia. Film troppo lungo e discontinuo: ha un paio di momenti toccanti nella prima parte (i prigionieri che cantano l’Internazionale, la fucilazione dei sabotatori) ma poi si concentra soprattutto sull’assunto del titolo, affidandosi a una serie di trite macchiette regionali che dovrebbero suscitare simpatia. Suggestiva l’idea di far sentire le voci off dei soldati, che commentano (anche post mortem) i fatti accaduti. Nonostante sia stato prodotto nel 1964, l’estetica di riferimento è quella del neorealismo e ancor più quella del realismo socialista: insomma, dà l’impressione di essere un frutto fuori stagione. Peccato: poteva essere il nostro La grande illusione.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati