Espandi menu
cerca
Transformers

Regia di Michael Bay vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Transformers

di will kane
8 stelle

Centocinquanta milioni di dollari incassati nel primo fine settimana di programmazione non sono certo uno scherzo, e l'abbinamento Spielberg-Bay sembra aver funzionato, commercialmente parlando, ad alti livelli: erano anni che il regista di "Armageddon" non centrava un successo così eclatante, perchè i numeri di "Pearl Harbor", "Bad Boys II" e "The island" non erano stati così roboanti. Adattato da una celeberrima serie nipponica degli anni Ottanta, "Transformers" è, a grandi linee, una rivisitazione , tematicamente, de "La guerra dei mondi"( tanto per citare un titolo,ma anche di tanto altro), con gli umani , nonostante tutte le risorse possibili, in serissime difficoltà contro una minaccia venuta da lontano nello spazio: la novità sta nella possibilità di aver realizzato droidi grandi come palazzi che si scontrano ( obbiettivo è un cubo potentissimo qui sulla Terra dalla notte dei tempi) , alcuni con l'idea di annientare la specie degli umani, altri per difenderla. L'impressione è che, a guardare appunto questi titoli fantascientifici recenti, la tendenza è a sperare che l'umanità , non messa benino comunque ( tra le previsioni di catastrofi ecologiche, e i deliri di potere tra terroristi e guerrafondai ...), sappia tirar fuori il meglio da se stessa, per convincere chi può ( qui gli alieni, sotto sotto mi sa qualsiasi divinità reperibile...) a non distruggerla; a parte queste considerazioni, resta un kolossal molto spettacolare, che si fa perdonare le non poche facilonerie in sceneggiatura( due su tutte:l'effetto del conflitto finale tra le squadre robotiche fa più danni dei disastri dell' 11 settembre , e sulla depositazione nell'oceano delle carcasse degli automi resi inoffensivi, come sono sicuri che non inquinino per niente?), con un ritmo in crescendo e effetti speciali clamorosi, conditi da un'ironia non scadente che contribuisce a rendere divertente questo film che reca con sè l'impronta spielberghiana più del citato film con Cruise.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati