Trama

Tre episodi: _Hero_ è l'inchiesta su un ragazzino molto delicato che uccide il padre e scompare, volando dalla finestra; in _Horror_ uno scienziato condensa il desiderio sessuale in un siero che inietta su se stesso, diventando un mutante contagioso; _Homo_, infine, racconta di un ladro in carcere che s'innamora in modo ossessivo di un detenuto, già incontrato in riformatorio.

Note

L'esordio nel lungometraggio di Todd Haynes, futuro regista di _Lontano dal paradiso_ e _Io non sono qui_, prsenta un trittico di vicende apparentemente slegate per stile e contenuti, ma legati dalla dichiarata aspirazione allo scrittore parigino Jean Genet. Vincitore del Gran Premio della giuria al Sundance.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
8 stelle

Estrosa miscellanea d'autore, tra il documentario onirico alla Peter Greenaway (Hero) e l'incubo ad occhi aperti nello stile di George A. Romero (Horror). Dal Jean Genet di Un chant d'amour (cui è esplicitamente ispirato l'episodio Homo) Todd Haynes trae la voce della paura e del desiderio, amplificata dal rimbombo della prigionia (rappresentata, nelle tre storie, rispettivamente… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
3 stelle

Tre storie. Un bambino problematico uccide il padre e vola via dalla finestra. Uno scienziato beve un siero e si becca la lebbra, che poi diffonde. Due giovani carcerati vivono una tormentata storia di sesso e brutalità.   Per il suo primo lungometraggio, Todd Haynes riparte da dove lo avevamo lasciato, cioè ai cortometraggi densi di violenza, fisica e psicologica, prodotti… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Tre storie. Un bambino problematico uccide il padre e vola via dalla finestra. Uno scienziato beve un siero e si becca la lebbra, che poi diffonde. Due giovani carcerati vivono una tormentata storia di sesso e brutalità.   Per il suo primo lungometraggio, Todd Haynes riparte da dove lo avevamo lasciato, cioè ai cortometraggi densi di violenza, fisica e psicologica, prodotti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2016
2016
locandina
Foto
2009
2009

Recensione

rebis di rebis
8 stelle

L'esordio di Haynes è un bizzarro omaggio alla vita e al mondo emozionale di Jean Genet, strutturato su tre episodi il cui incastro narrativo mira a configurare - ineluttabilmente - le tre età dell’artista parigino. Basato su altrettante novelle dell’autore, esplora tre frontiere immaginifiche tanto inattese quanto efficaci nella resa: l’inchiesta di stampo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Estrosa miscellanea d'autore, tra il documentario onirico alla Peter Greenaway (Hero) e l'incubo ad occhi aperti nello stile di George A. Romero (Horror). Dal Jean Genet di Un chant d'amour (cui è esplicitamente ispirato l'episodio Homo) Todd Haynes trae la voce della paura e del desiderio, amplificata dal rimbombo della prigionia (rappresentata, nelle tre storie, rispettivamente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

L'amore coniugato in varie forme.L'esordio cinematografico di Haynes si segnala per un atmosfera di costante straniamento,per personaggi e storie al limite della comprensione,per uno stile che va dal documentaristico all'esercizio di stile.La costante comunque è il disagio che ci può essere in una storia d'amore.Tre episodi;Hero,Homo,Horror in rigoroso ordine alfabetico,tre modi di…

leggi tutto
Recensione

Film sul carcere

Redazione di Redazione

Un altro luogo che identifica un "sottogenere" ma che ha animato, e non certo solo come location, anche tanto cinema non necessariamente di "guardie e ladri": cinema sociale, soprattutto, ma anche qualche commedia e…

leggi tutto
Playlist
2008
2008
Trasmesso il 13 maggio 2008 su Rai Movie

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Il primo lungometraggio di Todd Haynes è un discreto tentativo di ispezione (molto pessimistico) della diversità in diverse accezioni e della percezione che la società ha di essa, contrapposta alla cosiddetta normalità, ciò che si usa fare per restringere il più possibile le distanze, o per nascondersi. Haynes in Poison (1990) intreccia tre episodi, tre…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 30 aprile 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 23 gennaio 2008 su Rai Movie
2007
2007
Trasmesso il 28 novembre 2007 su Rai Movie
Trasmesso l'8 ottobre 2007 su Rai Movie
Trasmesso il 22 giugno 2007 su Rai Movie
Trasmesso il 9 giugno 2007 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito