Trama

Il celebre pittore Francisco Goya, all'apice del successo, deve difendere la sua musa - la bella Inés, accusata di eresia - dalle accuse del temibile frate Lorenzo...

Note

Clamoroso autogol di Milos Forman, che con i film in costume _(Valmont)_ e le biografie d'autore in passato ci aveva abituato bene _(Amadeus_, naturalmente...). Una bella occasione sprecata: quella di creare un concreto conflitto - visivo e concettuale - tra l'arretratezza di una Spagna ancora pressoché medievale e la (presunta) forza riformatrice e modernista di Napoleone, che nel frattempo imperversava in Europa. Natalie Portman sfoggia un nudo integrale, ma si tratta di un body double.

Commenti (16) vedi tutti

  • non date retta alle arrampicate sugli specchi dei detrattori: un gran bel film, eccezionale ambientazione (come in Amadeus), potente atto d'accusa contro l'Inquisizione ma anche demolizione della retorica napoleonica. Ottimi attori. consigliato.

    commento di gherrit
  • Formalmente opulento nella forma, sembra che il regista fosse interessato solo a reinterpretare per lo schermo la pittura di Goya. Il vero guaio però è che il film avrebbe avuto bisogno di un clima incandescente e invece ha un andamento alquanto pasticciato che lascia inevitabilmente freddo lo spettatore nonostante la drammaticità della storia.

    leggi la recensione completa di spopola
  • La 'Santa' Inquisizione per fortuna manca dal nostro calendario.

    leggi la recensione completa di Brady
  • Non mi ha tanto entusiasmato 5

    commento di eros7378
  • Non un granché in quanto a realizzazione, ma storia di base è interessante. Poco più di una rappresentazione teatrale in stile vecchi sceneggiati.

    commento di bebabi34
  • a me è piaciuto; grande Milos Forman..

    commento di stokaiser
  • ma chi li da sti voti in film tv ..ma' forse non li vedono neppure

    commento di danandre67
  • Non brutto ma deludente, soprattutto nella seconda parte. 5 1/2

    commento di kotrab
  • Toh, chi si rivede… la Chiesa. Non mangi il maiale? Supplizio e morte!

    commento di sillaba
  • film contro il potere da qualunque lato lo si guardi, film sulla forza dell'arte. da leggere l'aspetto psicologico di milos forman e l'invesione russa della cecoslovacchia per capire buona parte del film. bello. bene bardem.

    commento di sir
  • Da vedere solo per ridere di Javier Bardem, che senza alcuna dignita' sbraca nel gigionismo piu' sfrenato, aiutato anche da un ridicolo parruccone.

    commento di ligeti
  • Un filmone che sa di romanzo d'appendice e che non rende grazia ai pur bravi attori. Milos Forman ci mette il nome, non il talento.

    commento di revoute
  • 8

    commento di arcarsenal
  • voto 7: Di vere inquisizioni la storia quante ne ha avute? Sicuramente Goya nelle sue opere ne ha rappresentate più di una..

    commento di mazingo72
  • scivolone storico-artistico dal grande Forman. artificioso, mal costruito, diretto (e interpretato) pigramente.

    commento di redrum80
  • lo visto per sbaglio ero andato per vedere i segni del male be se sapevo come era non sarei mai andato a vederlo

    commento di eros73pa
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Bebert di Bebert
8 stelle

Critica e pubblico si sono rivelati alquanto disorientati nel giudicare quest’opera del regista ceco Miloš Forman, autore di film molto amati come “Qualcuno volò sul nido del cuculo” e “Amadeus”. Senza tralasciare paragoni che vengono spontanei, credo che ogni opera vada valutata per ciò che è e credo che “L’ultimo inquisitore” sia un film ammirevole nel riprodurre un… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

matte91 di matte91
6 stelle

Film che è una specie di biografia del pittore Francisco Goya, ma che racconta anche di Lorenzo e in seguito dell'avanzata napoleonica. Come non soffermarsi sulle regole rigide della chiesa a quell'epoca? Regole che portano alla pazzia la giovane Ines, alla disperata ricerca della figlia Alicia avuta in galera dallo stesso Padre Lorenzo, che lui rinnegherà. Film in alcuni momenti… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

piernelweb di piernelweb
4 stelle

L'inizio è promettente: il celebre pittore Goya amato per il suo talento dalla corte spagnola e discusso dalla tenace e irriducibile Santa Inquisizione verso la fine del 700 si prende a cuore delle tristi sorti della sua modella Inés accusata ingiustamente dalla chiesa di eresia. Forman, regista di notevole esperienza, ricostruisce con cura le ambientazioni d'epoca miscelando attraverso… leggi tutto

12 recensioni negative

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 maggio 2018 su Iris
Trasmesso il 6 maggio 2018 su Iris
Trasmesso il 7 gennaio 2018 su Rete 4
Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Papi, vescovi e cardinali

Redazione di Redazione

(...e papesse). Il vicario di Cristo in terra vanta anche lui una cinematografia. Non sempre è protagonista - come il ruolo imporrebbe: a volte è una figura secondaria, a volte è marginale (absit iniuria verbis). Ma…

leggi tutto
Playlist
Disponibile dal 21 gennaio 2013 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2009
2009

Blacklist

strangerinworld di strangerinworld

Sinonimi: censura, inquisizione, condanna (senza processo). Potevo anche capire (a stento) la vecchia 'scomunica'. Ma lì si trattava di Msg privati. Non poter commentare una playlist PUBBLICA è…

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007

Venerdì 13

Sean Penn di Sean Penn

Giornata infausta fratelli, ho indossato questo nuovo giacchetto che m'ha comprato la mia dolce metà, non si sa se sono solo io l'altra metà, ma soprassediamo. Dicevamo, tornando a noi. E' Venerdì 13, l'avevate…

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 9 aprile 2007
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito