La cena per farli conoscere

Regia di Pupi Avati

Con Diego Abatantuono, Vanessa Incontrada, Violante Placido, Inès Sastre, Francesca Neri Vedi cast completo

Guardalo su
  • Infinity
  • Amazon Prime Video
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Per attirare l'attenzione, Sandro Lanza - attore televisivo in declino - il giorno di Natale inscena un suicidio che gli è quasi fatale. Ricoverato in ospedale, viene raggiunto dalle tre figlie, finora ignorate...

Note

Il prolifico regista bolognese coglie l'occasione per chiarire due o tre cose sul cinema italiano svanito («Non ci sono più grandi registi»), mischiando vero e falso (la filmografia parzialmente inventata, alla _Caimano_, sui titoli di coda). Il desiderio del suo protagonista, quello di realizzare un remake di _Divorzio all'italiana_, si trasforma però involontariamente in una metafora dell'impotenza contemporanea che non può o non vuole (ri)pensare in grande.

Commenti (11) vedi tutti

  • Pupi Avati in sordina

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • talvolta Avati, che pure ha diretto bellissimi film, riesce ad essere insopportabilmente stucchevole: è il caso di questo lavoro, al cui pessimo risultato ha contribuito una Francesca Neri da prendere a pedate. Alla larga!

    commento di gherrit
  • Commedia amara che vorrebbe rifarsi a Woody Allen, ma che riesce solo ad essere presuntuosa e noiosa.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Non ha proprio motivo di esistere questo film! Di una noia mortale, e non ho ancra capito cos intende trasmettere! Mah..

    commento di luanizza
  • noisissimo

    commento di superbatto
  • 6,5/10

    commento di alex77
  • Un film delicato,che prende molto di più nel secondo tempo, si fa riflettere su alcune tematiche, ma delude un pò.Da Pupi Avati ci si aspetta di più: belle le interpretazioni di Abatantuono e della Neri.

    commento di La mia Africa
  • A dir poco imbrazzante, con dialoghi e situazioni semprlicemente ridicoli, in alcuni momenti i personaggi, ognuno con la sua storia drammatica, sono talmente agghiaccianti da far venire i brividi lungo la schiena…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Pupi Avati colpisce ancora realizzando ua commedia garbata, intimista, familiare dai risvolti drammatici e che graffia il sistema televisivo e la società contemporanea.

    commento di battista82
  • Dopo l'ultimo bacio credevo che gli italiani avessero toccato il fondo, ma mi sono dovuta ricredere… A proposito,con questi due film (e non solo) si è appurato che per diventare attrici in italia basta darla.

    commento di Lilyth
  • scritto benissimo dal regista, ma purtroppo diretto senza verve, con un approccio un po' vecchiotto.

    commento di redrum80
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

marlucche di marlucche
4 stelle

A me dispiace sempre dire male dei film italiani e non per una questione di campanilismo ma perché penso che magari pupi avati legge il sito di film tv e ci rimane male... insomma non fa piacere se qualcuno ti dice che il tuo film è brutto forte. Poi però penso... ma il Pupi non si fa tanti problemi e propinarci una tale schifezza... e dunque perché io non dovrei esprimere quelo che penso?… leggi tutto

14 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

superficie 213 di superficie 213
5 stelle

Avati gira questa commedia come di consueto con il uso stile pacato e brioso ma come per gli ultimi film girati c'e' qualcosa che non va a livello di sceneggiatura. Il film non e' male,anzi,le interpretazioni sono buone - Abatantuono e' bravissimo e la Neri strepitosa.. - e nell'insieme pure il ritmo e' abbastanza buono. Solo che Avati,forse troppo preso a delineare il personaggio di… leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

germarco di germarco
7 stelle

Nè la consueta poesia ed intimità caratteristica dei film di Pupi Avati  (per inciso, meglio la parte iniziale e quella finale rispetto a quella centrale, che è la cena vera e prorpria); nè la grande bravura dell'attore (Abatantuono) e delle attrici principali (l'unica poco convincente e poco definita, così come il personaggio che rappresenta,… leggi tutto

8 recensioni positive

2020
2020
Trasmesso il 20 maggio 2020 su Cine34
Trasmesso il 19 maggio 2020 su Cine34
2018
2018
Trasmesso il 25 dicembre 2018 su Iris
Trasmesso il 3 novembre 2018 su Iris
2017
2017

Recensione

Furetto60 di Furetto60
5 stelle

Vagamente Ispirato a un personaggio realmente esistito,è la storia di un attore di soap-opera  in crisi professionale ed esistenziale,che prova maldestramente a suicidarsi, forse anche per richiamare l'attenzione su di se, da parte di un pubblico che sembra averlo dimenticato.Le figlie,preoccupate, accorrono e per portargli sollievo,nonchè per "sgravarsi" di una pesante…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 18 settembre 2017 su Iris
Trasmesso il 9 luglio 2017 su Iris
Trasmesso il 29 giugno 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 28 ottobre 2016 su Iris
Trasmesso il 15 aprile 2016 su Iris
Trasmesso il 27 marzo 2016 su Canale 5
2015
2015
Trasmesso il 10 agosto 2015 su Iris
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

germarco di germarco
7 stelle

Nè la consueta poesia ed intimità caratteristica dei film di Pupi Avati  (per inciso, meglio la parte iniziale e quella finale rispetto a quella centrale, che è la cena vera e prorpria); nè la grande bravura dell'attore (Abatantuono) e delle attrici principali (l'unica poco convincente e poco definita, così come il personaggio che rappresenta,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 22 febbraio 2015 su Iris
Trasmesso il 1 febbraio 2015 su Iris
2014
2014
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 3 agosto 2014 su Canale 5
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito