Espandi menu
cerca
The Prestige

Regia di Christopher Nolan vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mc 5

mc 5

Iscritto dal 9 settembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 118
  • Post 1
  • Recensioni 1059
  • Playlist 57
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Prestige

di mc 5
8 stelle

Buttata allo sbaraglio fra i blockbusters natalizi, forse questa pellicola non dara' gli esiti sperati dai distributori italiani, ma per quanto mi riguarda la sola cosa che mi interessa e' che si tratta di un film straordinario. Affascinante e misterioso. La storia della sfida continua fra due uomini, per aggiudicarsi i segreti della Magia e dell'Illusionismo. Fino al momento in cui la Magia entra drammaticamente in conflitto con la Scienza. Come si vede, il film offre spunti di riflessione su temi attualissimi, ma c'e' anche un altro aspetto. Un aspetto sul quale mi astengo dal disquisire, non possedendo io la cultura necessaria per farlo e lasciando la parola agli studenti del Dams o cmq di materie cinematografiche: mi riferisco ad argomenti quali...L'immagine e il suo doppio, L'illusione dello sguardo, L'immagine che inganna, il Cinema come Illusione....sono tutte teorie riconducibili ai contenuti di questo film, che , come si vede, ha un suo "peso" che oltrepassa lo spettacolo di puro intrattenimento. Intrattenimento che pure esiste, trattandosi di una storia avvincente e ricca di sorprese. Vi consiglio di seguirlo con attenzione, anche ai dettagli, senno' si rischia (come e' capitato a me..) di perdersi un po' nel finale (apparentemente?) complicato.

Su Piper Perabo

Non la conoscevo prima, e' quella che impersona la moglie di Hugh Jackman. La si vede in scena per poco tempo, ma resta impressa (per lo meno ai maschietti) per la sua avvenenza.

Su Scarlett Johansson

In mezzo ad un cast stellare, mostra un po' i suoi limiti. Diciamo che la sua recitazione qui e' piuttosto ordinaria, come facesse un "compitino". D'altra parte io continuo a pensare che sia stata sempre sopravvalutata.

Su Michael Caine

Un Dio di Attore. E non ho altro da aggiungere.

Su Christian Bale

E' uno dei miei attori "di culto", dai tempi di "American Psycho" e fino a "L'uomo senza sonno". Quando vedo che in un cast appare il suo nome, vado ad occhi chiusi.

Su Hugh Jackman

"In parte" ancora piu' del solito.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati