Trama

Nelle sale da concerto, nei teatri, nei circhi, nei night club, da Parigi a Mosca, da Berlino a Londra, Blasetti è andato alla ricerca delle "voci" che gli permettessero di comporre una vera e propria antologia dell'amore nelle diverse forme di spettacolo. È stato l'inventore, con "Europa di notte", nel 1958, di questo tipo di film che inanella scene diverse colte in ambienti famosi e in cui appaiono personaggi di primo piano della spettacolo.

Note

Il regista riesce a non cadere nella ripetitività e a confezionare un prodotto elegante, godibile, disinvolto. Anche qui ha saputo selezionare "numeri" di prima mano. Sottotitolo: "Antologia universale dell'amore".
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2002
2002
Locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito