Viaggio segreto

Regia di Roberto Andò

Con Alessio Boni, Donatella Finocchiaro, Valeria Solarino, Claudia Gerini, Marco Baliani, Emir Kusturica, Roberto Herlitzka Vedi cast completo

Guardalo su
  • Infinity
  • Chili
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

In seguito al fallimento del suo matrimonio, Leo Ferri attraversa un brutto periodo. Intanto la sorella, che sta a sua volta per sposarsi, è in crisi a causa di un dramma che i due fratelli hanno condiviso nel passato. Leo decide allora di tornare in Sicilia per riacquistare la casa della loro infanzia, dove tutto ha avuto inizio...

Note

Andò accosta la macchina da presa sui lungomare di una Sicilia poco vista (se non, forse, nella serie del Montalbano televisivo) e su alcuni squarci di cinema intimista. Alessio Boni riesce finalmente a bissare la sua performance di La meglio gioventù, con una recitazione interiorizzata che comunica laceranti emozioni.

Commenti (4) vedi tutti

  • Ritmo lento, viaggio intimista verso i ricordi di un'infanzia che non si può scordare. Un cinema non urlato, ma ugualmente di spessore. Buona la prova di Boni.

    commento di slim spaccabecco
  • Visto il soggetto poteva venire fuori una schifezza, e invece riesce a stare in un equilibrio più che dignitoso, servito anche da attori che fanno nìbene il loro lavoro

    commento di Stepan
  • 7/10

    commento di alex77
  • E'il caso di dirlo: troppo troppo pesante e poco emozionante. Un film che non ti prende mai fino in fondo e scivola nella noia.

    commento di Toto74
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

amandagriss di amandagriss
8 stelle

“Il mistero di una persona è custodito nei suoi primi anni di vita. Io ne indago i ricordi, spronandola a rammentare, mentre forzo me stesso di dimenticare. Io comincio laddove si è spezzato qualcosa”. Dal romanzo “Ricostruzioni” di Josephine Hart, il regista Roberto Andò trasferisce l’ambientazione originale del libro, la fredda Irlanda, nella sua terra d'origine, la calda… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Andò continua il suo cammino nei meandri familiari e ricorda molto da vicino certo cinema di Atom Egoyan misto a Chabrol. Le incursioni frequenti in queste tematiche gli fanno affrontare gli intrecci più ardui, ma anche affascinanti, senza mai raggiungere ancora il grande pubblico. Affascina e trascina anche gli attori che non esitano ad avare fiducia lui fin dagli esordi. Qui il tema… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
3 stelle

Leo e Ale sono fratello e sorella, sono nati in Sicilia e vivono a Roma. Lui, sulla quarantina, decide di tornare nel paese natio per visitare la casa della loro infanzia, che è il luogo alla base di tutti i traumi vissuti dai due.   Quarto lungometraggio a soggetto per Roberto Andò, cineasta dotato e qui impegnato a dimostrarlo, spesso vanamente. Perchè la… leggi tutto

5 recensioni negative

2015
2015

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Leo e Ale sono fratello e sorella, sono nati in Sicilia e vivono a Roma. Lui, sulla quarantina, decide di tornare nel paese natio per visitare la casa della loro infanzia, che è il luogo alla base di tutti i traumi vissuti dai due.   Quarto lungometraggio a soggetto per Roberto Andò, cineasta dotato e qui impegnato a dimostrarlo, spesso vanamente. Perchè la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013

Recensione

LoLori di LoLori
8 stelle

PESANTE, PSICOANALITICO, l'elaborazione di un lutto! MAH... con quegli attori... che film!

leggi tutto
Recensione
Trasmesso l'11 agosto 2013 su Iris

Recensione

kahlzer di kahlzer
2 stelle

Un prete (siciliano) che cita Yeats; un'arrendevole agente immobiliare, interessata più a una transazione sentimentale che alla cospicua provvigione; uno chauffeur che deve cedere lo jus autoradii; un lacrimoso psicanalista e il suo salvifico spray; un dialogo assurdo e posticcio, fra sticomitie e banalità; e l'unica cosa vera e dirimente: che il segno non può mentire. Ma perché fermarsi al…

leggi tutto
Trasmesso il 23 giugno 2013 su Canale 5

Recensione

amandagriss di amandagriss
8 stelle

“Il mistero di una persona è custodito nei suoi primi anni di vita. Io ne indago i ricordi, spronandola a rammentare, mentre forzo me stesso di dimenticare. Io comincio laddove si è spezzato qualcosa”. Dal romanzo “Ricostruzioni” di Josephine Hart, il regista Roberto Andò trasferisce l’ambientazione originale del libro, la fredda Irlanda, nella sua terra d'origine, la calda…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Trasmesso il 19 maggio 2013 su Canale 5
2011
2011
Trasmesso il 10 aprile 2011 su Italia 1
2009
2009

Recensione

emmepi8 di emmepi8
6 stelle

Andò continua il suo cammino nei meandri familiari e ricorda molto da vicino certo cinema di Atom Egoyan misto a Chabrol. Le incursioni frequenti in queste tematiche gli fanno affrontare gli intrecci più ardui, ma anche affascinanti, senza mai raggiungere ancora il grande pubblico. Affascina e trascina anche gli attori che non esitano ad avare fiducia lui fin dagli esordi. Qui il tema…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 18 marzo 2009 su Rete 4

Segreti di famiglia

Redazione di Redazione

Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode…

leggi tutto

Migranti

Redazione di Redazione

Ricerca della felicità individuale, fughe da realtà invivibili, esodi di massa in presenza di circostanze drammatiche. L'uomo si mette in movimento, spesso con dolore a volte con gioia e speranza, e lascia la sua…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

L'ombra di un turpe segreto familiare si allunga freudianamente dal lontano passato sul presente di due giovani fratelli. Forse questo tema andrebbe definitivamente abbandonato: non fa più nessun effetto, e non funziona nemmeno più come elemento di sorpresa in un giallo.

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Sinceramente a me questo film non è piaciuto per niente,troppo freddo,troppo distante con un linguaggio cinematografico troppo legato a concezioni teatrali e letterarie,il classico film che puo'piacere ai critici(anche se molti seguiranno la massa)e che sicuramente non piace alla maggior parte del pubblico.E non sto parlando del pubblico che va a vedere solo i cinepanettoni ma degli onesti…

leggi tutto
Recensione

Recensione

samantha di samantha
6 stelle

Un mistero legato all'infanzia travagliata di due fratelli che crescono mantenendo un segreto di cui fanno fatica a parlarne anche fra di loro. Un film che conta la presenza del regista Kusturica in veste di attore, e di A.Boni che si afferma sempre di più come protagonista. Un'opera lenta che non tradisce lo stile del romanzo da cui è tratto, e che spesso si sofferma sui troppi particolari…

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Pur rimanendo legato indissolubilmente alla sua terra, la Sicilia, Roberto Andò è autore a cui piace passeggiare sui confini di una geografia dell'anima fortemente e (psico)analiticamente aggrovigliata al passato. D'altronde la Storia è sempre una questione di Geografia e Viaggio segreto, fin dal titolo, si sforza di confermarlo. Con il dolore che è proprio dei traumi vissuti nella…

leggi tutto
Recensione
2006
2006
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

fefy di fefy
6 stelle

Nonostante si regga su una scenegggiatura stesa male Viaggio Segreto è riuscito a trasmettermi delle emozioni. E' intenso e delicato. Per nulla banale nemmeno nella sua psicologia matematica di causa effetto. Anche la recitazione che nei classici film italiani odierni è sempre l'elemento disturbante, qui è misurata, calibrata con dovizia. Raffinatissima la regia che sostiene con efficacia…

leggi tutto
Recensione

Recensione

ondecorte di ondecorte
2 stelle

Un film eccessivamente cerebrale che si perde in una messa in scena fin troppo raffinata, colta ed estetizzante. L'invadente inclinazione letteraria annulla la resa cinematografica allontanando il cuore dallo schermo. Brividi autentici solo nei gesti e negli sguardi di Donatella Finocchiaro: attrice davvero magnetica, dotata di una sensualità e di un fascino sconvolgenti.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito