Espandi menu
cerca
Gli insospettabili

Regia di Joseph L. Mankiewicz vedi scheda film

Recensioni

L'autore

marcopolo30

marcopolo30

Iscritto dal 1 settembre 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 98
  • Post 3
  • Recensioni 2726
  • Playlist 11
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Gli insospettabili

di marcopolo30
8 stelle

Il gioco del gatto e il topo in un unico, claustrofobico ambiente è cosa per pochi eletti: Mankiewicz ne mette in scena una sua versione impeccabile, complici anche le superbe prove della coppia protagonista Olivier – Caine.

Incredibile thriller che nelle sue oltre due ore di durata conta solo su due personaggi e fatta eccezione per il prologo nel labirintico giardino, esclusivamente su un unico interno. Il gioco del gatto e il topo al chiuso era già stato sdoganato da Hitchcock (“Nodo alla gola”) parecchi anni prima, ma a) emulare Hitch non è cosa da tutti, e b) qui gatto e topo si scambiano più volte di ruolo. Dell'ottimo risultato ottenuto con questo “Sleuth” va dato pieno merito tanto a Mankiewicz quanto ai due superbi interpreti Laurence Olivier e Michael Caine. Stupendo, memorabile il finale che rappresenterà anche il finale -degnissimo, come dovrebbero esserlo tutti quelli dei grandi- della carriera di Joseph Leo Mankiewicz, 73enne alla sua ultima regìa. Il film venne rifatto da Kenneth Branagh nel 2007 con Caine questa volta nel ruolo del vecchio aristocratico e Jude Law in quello del giovane amante della moglie del primo.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati