Espandi menu
cerca
In nome del Papa re

Regia di Luigi Magni vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Voltaire

Voltaire

Iscritto dal 10 agosto 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni 56
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su In nome del Papa re

di Voltaire
8 stelle

Il regista Luigi Magni ha diretto un film di ottima qualità. Gli attori sono tutti di gran classe. Oltre al grande Nino Manfredi (qui nel ruolo di Mons. Colombo) desidero ricordare altresì gli altri attori perchè sono stupendi. E' opportuno citare Carmen Scarpitta, Salvo Randone, Camillo Milli e Carlo Bagno. Ha dimostrato talento, interpretando qui un ruolo minore, Rosalino Cellamare, il famoso cantante e musicista conosciuto con lo pseudonimo di Ron.

ll film è ambientato nel 1867 a Roma, nel periodo in cui regnava il Papa Pio IX. 

Monsignor Colombo, un giudice del tribunale papalino, ha una crisi di coscienza ed è intenzionato a dimettersi dall'incarico. Vuol tornare a svolgere solo l'attività saderdotale, perchè non crede piu nel potere temporale della chiesa. Suo malgrado, invece, si troverà costretto a revocare le dimissioni dall'incarico di magistrato per tentare di poter difendere uno dei giovani che hanno fatto esplodere un ordigno contro gli zuavi. Come noto, erano truppe francesi presenti a Roma allo scopo di poter difendere lo Stato Pontificio dagli attacchi militari del nuovo Regno d'Italia, intenzionato di completare l'unità d'Italia. La crisi interiore di Monsignor Colombo aumenta nelle prime scene del film, nel momento in cui viene a sapere che uno dei tre giovani è suo figlio.   

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati