Improvvisamente, l'estate scorsa

Regia di Joseph L. Mankiewicz

Con Katharine Hepburn, Elizabeth Taylor, Montgomery Clift, Mercedes McCambridge, Albert Dekker, Gary Raymond, Mavis Villiers... Vedi cast completo

Guardalo su
  • RakutenTv
  • Google Play
  • Google Play
  • iTunes
In STREAMING

Trama

Sconvolta dalla tragica fine del cugino Sebastian, Catherine viene presa in cura da uno psichiatra. C'è qualcosa che lei non riesce a ricordare, la stessa cosa che il medico prova a rimuovere, la stessa cosa che la zia di Catherine, madre di Sebastian, non vuole sapere. Un segreto che alla fine esplode in tutta la sua drammatica evidenza, in contrasto con la morale dell'epoca.

Note

Atto unico di Tennessee Williams "allungato" per il cinema dallo stesso autore e da Gore Vidal. Quel che a teatro era detto a chiare lettere (il tema dell'omosessualità), qui viene solo accennato. Mankiewicz costruisce a poco a poco un'atmosfera da incubo assolato, con un uso antirealistico dei flash-back e delle scenografie. Strepitosa la Hepburn, che ebbe una nomination all'Oscar.

Commenti (4) vedi tutti

  • Mankiewicz realizza un capolavoro,un film superlativo e inquietante, riuscendo ad affrontare temi scottanti senza parlarne apertamente. Ottimi Montgomery Clift e Katharine Hepburn, semplicemente straordinaria Elizabeth Taylor.

    commento di Ethan01
  • Opera inquietante, unica nella grande vicenda cinematografica del regista

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Amava essere amato come un Dio e coerentemente venne divorato come Dioniso. Mankiewicz aveva i corpi per mostrarci il banchetto e invece ce lo dice, ce lo dice, ce lo dice.

    commento di michel
  • Drammon hollywoodiano sul tema dell'omossessualità. Interpretazioni formidabili da parte dei protagonisti. La Hepburn spesso e volentieri ha fatto parte nei film dai temi forti.

    commento di IGLI
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

Ho rivisto con interesse il film dopo aver letto una recensione di una stimata collega del sito, che mi ha incuriosito e spinto a riprenderlo in mano. E' un dramma psicanalitico che reca intatta l'impronta morbosa di Tennessee Williams, ma che Mankiewicz ha saputo integrare con talento al proprio universo personale. Pur non essendo allo stesso livello dei suoi migliori film come "Eva contro Eva"… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

PompiereFI di PompiereFI
6 stelle

Otto anni dopo la crisi economica USA del 1929, i soldi valgono come e più di prima: con quelli sarebbe possibile espandere le proprie necessità di istituzione ospedaliera, coprire i debiti di un marito che non c’è più, ma soprattutto comprare il silenzio e la complicità per dissimulare una fama a rischio di crollo. Violet Venable (Katharine Hepburn)… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2019
2019

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Una ricca vedova, il cui unico figlio è morto l’anno prima durante una vacanza in Europa, intende donare un milione di dollari a un ospedale psichiatrico: l’unica condizione è che sua nipote, testimone della morte del giovane e precipitata da allora in una grave crisi nervosa, venga sottoposta a lobotomia. Fin dalle prime scene si respira un’atmosfera malsana, con…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 maggio 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 24 marzo 2019 su Rai Movie
Trasmesso l'8 marzo 2019 su Rai Movie
2018
2018
Trasmesso il 21 dicembre 2018 su Rai Movie

Recensione

Antisistema di Antisistema
8 stelle

Il tema della follia mi ha sempre affascinato sin dalla lettura di alcune opere di Luigi Pirandello; il pazzo è colui che ha compreso la realtà per quella che è, quindi si estranea da essa (e come tale viene ritenuto pericoloso perché portatore di verità scomode), mentre i normali credono di aver capito tutto quando in realtà non vedono minimamente…

leggi tutto

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Ho rivisto con interesse il film dopo aver letto una recensione di una stimata collega del sito, che mi ha incuriosito e spinto a riprenderlo in mano. E' un dramma psicanalitico che reca intatta l'impronta morbosa di Tennessee Williams, ma che Mankiewicz ha saputo integrare con talento al proprio universo personale. Pur non essendo allo stesso livello dei suoi migliori film come "Eva contro Eva"…

leggi tutto

Recensione

laulilla di laulilla
9 stelle

Questo magnifico film di Joseph L. Mankiewicz, è stato riproposto, per pochi giorni, al Cinema Massimo di Torino (Museo del cinema) nell’ambito di una rassegna dedicata al grande regista.   Dall’atto unico al film Nel 1959 Joseph L. Mankiewicz aveva presentato l’adattamento cinematografico dell’atto unico Suddenly, Last Summer di Tennesse…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016
2015
2015

La Mancanza

RASSIM di RASSIM

«Al tempio c'è una poesia intitolata "la mancanza", incisa nella pietra. Ci sono 3 parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla» Da "Memorie di una…

leggi tutto

Storie raccontate

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

La recente mia visione di "Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick", dove viene raccontata vocalmente l'affondamento della Essex e di come siano sopravvissuti (pochi) al naufragio, mi sono venuti in mente altri film…

leggi tutto

Madre Padrona

dollyfc di dollyfc

Figli intesi come oggetti di proprietà di cui magari vantarsi e mostrare al mondo  ;  un prolungamento della propria vita ; l'occasione per portare a termine un proprio progetto irrealizzato o, al…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

chribio1 di chribio1
9 stelle

Con un bel Trio d'Assi come la Hepburn,la Taylor e Montgomery Clift ne scaturisce un Film che proietta lo Spettatore dentro a continui flashbacks tra memorie e fatti reali,il tutto incomincia lentamente ad insinuarsi nella visione dopo un inizio lento e macchinoso dopo ca. 20' e la visione diventa molto godibile.voto.9.

leggi tutto
Recensione
2013
2013
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito