Trama

Elwood P. Dowd, un simpatico pazzerello di mezza età, immagina che un grande coniglio bianco di nome Harvey lo accompagni nelle sue peregrinazioni attraverso i bar. Ma forse il coniglio esiste davvero.

Note

Splendida commedia vincitrice del Pulitzer, trasferita quasi alla lettera sullo schermo. Oscar per Josephine Hull e una nomination per James Stewart.

Commenti (7) vedi tutti

  • ogni volta che lo guardo james stewart mi incanta , fa un interpretazione magnifica , la storia in se' e' semplice ma molto significativa , lo consiglio!!!!

    commento di molli
  • .Insopportabile, gli interpreti compreso lo svitato J Stewart non sono da meno: doppiaggio italiano non aiuta. L'idea di partenza andava bene per uno spettacolo teatrale, non di certo per un film, che non poteva che risultare banale.

    commento di wang yu
  • Allegramente sinistro.

    commento di movieman
  • Commedia che non mi ha entusiasmato tanto anche perchè la coppia James Stewart-Henry Koster ha fatto di meglio.

    commento di IGLI
  • perkè uno che crede di esser in compagnia di un coniglio gigante ma che non fà male a nessuno deve essere internato? elogio della fantasia. grande JS.

    commento di sir
  • Simpatica commedia con un protagonista splendido e molto toccante. Peccato per lo sviluppo dell'ultimo terzo del film, che impedisce l'approfondimento dei temi affrontati in precedenza. Ne poteva uscir fuori un film migliore.

    commento di valien88
  • gustosa commedia in style americano…togliendo alcuni minuti noiosi, è veramente godibile! e poi anche il finale anti-razionalistico!

    commento di antimes
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Scarlett Blu di Scarlett Blu
8 stelle

Tratto da una pièce teatrale che ebbe notevole successo e vinse anche il premio Pulitzer, Harvey è una deliziosa commedia che mette di buon umore, con un James Stewart, attore straordinario che mi è sempre piaciuto tantissimo, candido e amabile assolutamente in parte.   Ma chi è Harvey?   (Attenzione, piccolo spoiler)    Ebbene, si tratta di… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Film riempito di significati (probabilmente) più dal senno di poi che dalle intenzioni reali del regista. Non si potrà mai scoprirlo, ovviamente, ma questo "Harvey" non sembra avere tutta la carica di significato che gli si attribuisce. E' un filmetto leggero che scorre discretamente ma senza esaltare particolarmente. Sicuramente si presta a considerazioni più ampie ma quale… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni
2017
2017
2016
2016

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Opera tratta da una piece teatrale di enorme successo e vincitrice del Premio Pulitzer, con un terzetto perfetto costituito da Henry Koster in regia, un amabile sognatore James Stewart (candidato all’Oscar) e Josephine Hull (premiata con l’Oscar e che aveva già interpretato il ruolo a teatro) a contendergli la scena. Un film “di una volta” ma che è sempre…

leggi tutto
2015
2015

La Mancanza

RASSIM di RASSIM

«Al tempio c'è una poesia intitolata "la mancanza", incisa nella pietra. Ci sono 3 parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla» Da "Memorie di una…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

Scarlett Blu di Scarlett Blu
8 stelle

Tratto da una pièce teatrale che ebbe notevole successo e vinse anche il premio Pulitzer, Harvey è una deliziosa commedia che mette di buon umore, con un James Stewart, attore straordinario che mi è sempre piaciuto tantissimo, candido e amabile assolutamente in parte.   Ma chi è Harvey?   (Attenzione, piccolo spoiler)    Ebbene, si tratta di…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

PatStout di PatStout
8 stelle

Una commedia come solo nell'America della prima metà del Novecento si sapeva fare anche se l'autrice del testo teatrale (che le fece vincere il Premio Pulitzer nel '47) si rifà alle leggende nordiche e ha capito bene Pirandello. Nonostante la ventina di riproposizioni successivesul palcoscenico e in tv non si può disancarorare questo film dall'eccezionale successo avuto dalla prima versione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2011
2011

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

L'idea di partenza non manca d'intelligenza, ma non è sufficiente a sostenere un intero film. Difatti è spesso troppo verboso ed a tratti stanco. Peccato perché Stewart era perfettamente in parte. Tabellino dei punteggi di Film Tv humor:2 ritmo:2 impegno:1

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Film riempito di significati (probabilmente) più dal senno di poi che dalle intenzioni reali del regista. Non si potrà mai scoprirlo, ovviamente, ma questo "Harvey" non sembra avere tutta la carica di significato che gli si attribuisce. E' un filmetto leggero che scorre discretamente ma senza esaltare particolarmente. Sicuramente si presta a considerazioni più ampie ma quale…

leggi tutto
Recensione

Recensione

silvia25 di silvia25
8 stelle

'Andiamo,Harvey?' così diceva James Stewart rivolgendosi al suo amico immaginario(un coniglio gigante) in una delle scene più melanconiche di questo film.. se apparantemente vuole essere una commedia come tante in realtà non lo è. la domanda a cui  vorremmo una risposta è che cos'è, o(meglio) chi è Harvey?credo che (al di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
8 stelle

All'ammonimento della sorella che gli ricorda che "in questo mondo devi essere o molto astuto o molto amabile", Elwood P.Dowd (James Stewart, l'incarnazione stessa della simpatia) non ha dubbi e imbocca spavaldo la seconda strada. Gentile e ospitale con chiunque gli capiti a tiro, Elwood passa le giornate in compagnia di Harvey, un grande coniglio bianco col quale chiacchiera e beve.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Orgogliosi di essere conigli.

wundt di wundt

Perché questa play list? Non lo so, però ieri, tornando a casa, ho deciso di fermarmi al supermercato e comperarmi della carne di coniglio, tra l'altro buonissima. Poi ho letto, proprio su questo sito,…

leggi tutto

Recensione

dedo di dedo
10 stelle

Tratto dalla omonima commedia di Mary Chase, che viene impiegata anche nella sceneggiatura del film, comincia con una battuta (“non c’è giorno che non sia bello”) che subito ci immerge nel mondo di Franck Capra. L’opera poetica, divertente non è una favola ma contiene un significato più profondo, graffiante. E’ lo scontro tra una società…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 7/8 SCREWBALL Piccola grande gemma hollywoodiana, inaspettata e sorprendentemente anticonformista (è un inno poetico alla follia), dove vince sì il bene, in maniera abbastanza prevedibile e mielosa, ma l'acidità di fondo è esemplare. Grande prova degli attori (specialmente i caratteristi) che contribuiscono a mantenere sempre i toni leggeri e divertenti anche se…

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Un film che fa pensare a Capra, forse anche per la presenza di Stewart. Una storia che fa sorridere e pensare, alla quale ci si emozione e che deve moltissimo al suo protagonista. Deriva da un soggetto teatrale di Mary Chase, e sotto la sceneggiatura della stessa commediografa con aggiunta di nome del momento come Oscar Brodney (la serie  Il Mulo Parlante è sua), ne fanno un veicolo…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Follia

Redazione di Redazione

Dolore e sofferenza, ma occasionalmente anche genio e sregolatezza. Il cinema di denuncia, politico e sociale, ha soprattutto usato la messa in scena del disagio per attaccare le istituzioni e i metodi di cura. Ma non…

leggi tutto
Playlist

la sfida dei sette

maria222 di maria222

una sfida praticamente impossibile: racchiudere le proprie affettività cinematografiche in sette titoli, si ha sempre l'impressione di "tradire" o di dimenticare film ritenuti irrinunciabili comunque, come tutte…

leggi tutto
Playlist

Fiabe e cinema

billykwan di billykwan

C’era una volta… Quante spesso questa frase ha accompagnato le serate della nostra infanzia? Quante volte il nostro immaginario è rimasto incantato di fronte a una fata o terrorizzato all’apparire di un orco? …

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito