Espandi menu
cerca
Le luci della sera

Regia di Aki Kaurismäki vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 71
  • Post 7
  • Recensioni 2846
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Le luci della sera

di barabbovich
8 stelle

Koistinen (Hyytiäinen) fa la guardia giurata presso un centro commerciale di Helsinki. La sua esistenza grigia e solitaria lo induce a fidarsi di una donna (Heiskanen) che - d'accordo con alcuni complici - lo seduce per poi commettere un furto. Koistinen finisce in prigione, perde il lavoro e viene massacrato di botte, subendo la beffa dopo l'enorme danno.
Con il suo stile inconfondibilmente laconico e straniato, la macchina da presa che aspetta pigramente i movimenti dei protagonisti, le dissolvenze in montaggio e quell'alone grottesco e naif che è la cifra primaria dello stile del regista finlandese, Kaurismaki firma una ballata minimalista terribile e malinconica sulla solitudine e sull'incapacità di reagire ai torti subiti, molto simile ad alcune sue opere precedenti e senza alcuna catarsi possibile.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati