Trama

Una vedova malata di mente, dopo aver perso la figlia in un incidente, adesca una giovane orfana nella sua casa.

Note

Versione aggiornata e virata all'horror della fiaba Hansel e Gretel, il film non riesce mai a incutere terrore: la stessa protagonista risulta ridicola e non inquietante come dovrebbe.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un dramma dalle tinte horror, vagamente debitore ai fratelli Grimm per la citazione insistita ad Hänsel e Gretel.

    leggi la recensione completa di undying
  • Uno dei tanti esempi di horror mediocri anni '70. La tensione è praticamente assente e il ritmo è talmente lento che fa indormire lo spettatore. Solo la Winters si salva, il resto è da buttare

    commento di XANDER
  • Non male, si lascia guardare abbastanza bene

    commento di Daniel82
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

undying di undying
4 stelle

  La perdita della piccola figlia induce Rosie "Ruth" Forrest  (Shelley Winters) tra le grinfie di uno spietato medium speculatore e delle domestiche che non esitano a simulare fittizi contatti con lo spirito della defunta bambina. Durante il periodo natalizio, la donna ospita due orfanelli, Christopher (Mark Lester) e Kathy, restando sconvolta dalla somiglianza tra Kathy e la… leggi tutto

3 recensioni negative

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle positive

Baliverna di Baliverna
8 stelle

ANTICIPAZIONE DEL FINALE. Secondo me il film è sicuramente ben girato, e non è sfilacciato o debole. L'importante è che uno non lo guardi - come evidentemente fanno molti - aspettandosi un horror, benché ve ne sia qualche venatura. E' semplicemente la storia di una donna praticamente pazza che ha un terribile segreto. La sua incapacità di accettare la morte… leggi tutto

3 recensioni positive

2018
2018

Recensione

undying di undying
4 stelle

  La perdita della piccola figlia induce Rosie "Ruth" Forrest  (Shelley Winters) tra le grinfie di uno spietato medium speculatore e delle domestiche che non esitano a simulare fittizi contatti con lo spirito della defunta bambina. Durante il periodo natalizio, la donna ospita due orfanelli, Christopher (Mark Lester) e Kathy, restando sconvolta dalla somiglianza tra Kathy e la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
2010
2010

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

ANTICIPAZIONE DEL FINALE. Secondo me il film è sicuramente ben girato, e non è sfilacciato o debole. L'importante è che uno non lo guardi - come evidentemente fanno molti - aspettandosi un horror, benché ve ne sia qualche venatura. E' semplicemente la storia di una donna praticamente pazza che ha un terribile segreto. La sua incapacità di accettare la morte…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2009
2009

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

ATTENZIONE SE NON VOLETE ROVINARVI IL FILM NON LEGGETE LA MIA RECENSIONE CHE ANTICIPA IL FINALE.vidi il film lustri se non decenni fa. del resto ha la mia stessa età. me lo ricordavo come un film spaventoso, ma evidentemente lo vidi tanti anni fa. me lo ricordavo sbagliato da come è. mi ricordavo un'immensa shelley winters e in effetti la signora del cinema con la carriera un…

leggi tutto

Recensione

will kane di will kane
4 stelle

 Se in "Psyco" la scoperta della reale condizione della madre di Norman Bates, uno scheletro mummificato con parrucca e vestito, era il punto d'arrivo del pathos della pellicola, in "Chi giace nella culla..." è l'avvio:la signora bene Ruth culla una bambina (troppo cresciuta,per la verità) sussurandole parole amorose, e poi ci viene mostrato cosa davvero sta nell'attrezzo per…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Immorale di Immorale
6 stelle

Film gotico americano abbastanza piacevole, diretto con mano sapiente e iperclassica, che si appoggia, quasi per intero, su una superba interpretazione della grande Shelley Winters e contiene due delle figure di bambini più inquietanti della filmografia dell'epoca. Sufficiente.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Film da spavento solo per educande.E'una riedizione riveduta e (s)corretta della fiaba Hansel e Gretel anche se poi non è così chiara la figura di questa zia Ruth,finta filantropa che invita sempre un gruppo di bambini del locale orfanotrofio a trascorrere le feste natalizie nel suo palazzo gentilizio.La signora naturalmente ha i suoi bravi coni d'ombra come una mummia di…

leggi tutto
Recensione

Giro di vite....

killyky di killyky

I film che guardo e riguardo sempre con quel desiderio di sorpresa che solo quei capolavori riescono ancora  a dare nonostante siano passati anni dalla realizzazione...CULT!

leggi tutto
Playlist
2006
2006

Recensione

killyky di killyky
8 stelle

Capolavoro anni '70 del grande Curtis Harrington e con degli attori di gran classe. E' una favola nera, una rivisitazione della storia di Hansel e Gretel.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito