Espandi menu
cerca
Salon Kitty

Regia di Tinto Brass vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LIBERTADIPAROLA75

LIBERTADIPAROLA75

Iscritto dal 10 luglio 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 173
  • Post 285
  • Recensioni 1278
  • Playlist 164
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Salon Kitty

di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

Il film inizia con una sequenza dove una studentessa ariana sadica calpesta il giocattolo di un bambino ebreo e i genitori subiscono la cosa senza poter far niente. Poi ci spostiamo in una università dove un docente illustra l'autopsia ad una prostituta incinta. Poi la decisione di aprire il bordello dove le puttane-funzionarie-ausiliarie-etc...(sic!) dei servizi segreti del Reich spieranno le mosse dei militari per vedere se ci sarà qualcuno che avrà deciso di tradire. A quel punto sono sottoposte ad un duro addestramento (far sesso pure con animali ed handicappati -tra i quali sua maestà il Re degli attori trash Salvatore Baccaro!!!-). Adesso sono pronte. Peccato che i servizi segreti non abbiano calcolato che ci avrebbe messo lo zampino l'amore...Tinto Brass si ispira ad una storia vera descritta in un celebre romanzo che lui mette in scena utilizzando immagini grottesche, realismo nella rappresentazione di quell'orribile periodo (come avete potuto leggere riguardo le scene iniziali), l'eleganza dei grandi maestri (sembra di vedere un film di Visconti), sentimento (le scene dove Teresa Ann Savoy e il suo militare si vedono "fuori" dalla casa "chiusa" sono molto tenere) e sincera commozione. Finale magistrale. Forse il miglior film di Tinto Brass. Dovremo attendere PAPRIKA per vedere un altro capolavoro simile. Da Oscar!!!

Cosa cambierei

Nulla!!!

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati