Espandi menu
cerca
I cavalieri di Ekebù

Regia di Mauritz Stiller vedi scheda film

Recensioni

L'autore

casomai

casomai

Iscritto dal 16 febbraio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 13
  • Post 6
  • Recensioni 60
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I cavalieri di Ekebù

di casomai
10 stelle

E Greta, fino ad allora Gustavsson, diventa la Garbo. Lo fa interpretando un'italiana, la contessa von Dohna, in un film di rara magia. Il taglio epico di ciò che è forse il capolavoro di Stiller ancora oggi incanta, la maestria registica è indiscussa, ma l'ingresso della Garbo sulla scena toglie letteralmente il fiato. Aveva solo 17 anni.

Bizzarro che nella scheda di questo film non compaia il nome di Greta Garbo. Perché è proprio con I cavalieri di Ekebù, noto anche come La leggenda di Gösta Berling, che Greta, fino a qualche mese prima Gustavsson, diventa la Garbo. Lo fa interpretando un'italiana, la contessa Elizabeth von Dohna, in un film di rara magia. Il taglio epico di ciò che è forse il capolavoro di Stiller ancora oggi incanta, la maestria registica è indiscussa e molte scene (una fra tutti, quella dell'incendio) non si fanno dimenticare facilmente. Ma l'ingresso della Garbo sulla scena toglie letteralmente il fiato e le spiana la strada verso Hollywood. Aveva solo 17 anni.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati