Trama

Nel corso di un concerto al Regio di Parma, il grande violinista Niccolò Paganini ripercorre la propria inquieta esistenza, anticipandone l'epilogo. Sul filo della memoria scorrono le follie e le stravaganze, il successo riscosso ovunque e l'idolatria del pubblico, le incontrollabili ossessioni erotiche e lo spettro dei creditori, il rapporto con l'adoratissimo figlio Achille...

Note

L'incontinente, irrefrenabile, nevrotico, luciferino Klaus si identifica con la figura del musicista genovese con un ardore che sfiora la patologia. Il côté erotico è assicurato dalla giovanissima Caprioglio pre-Tinto Brass, accreditata nel cast come "Debora Kinski".

Commenti (1) vedi tutti

  • In vita mia di schifezze ne ho viste tante e alla luce di tutto ciò ho sempre ritenuto che questo fosse al primissimo posto in qualità di "Peggio del peggio".

    commento di blofeld
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

mm40 di mm40
3 stelle

Idolatrato dalla folla di ammiratori, consumato con gli occhi (e non solo) dalle ragazze, ecco a voi Niccolò Paganini: tanto geniale con archetto e violino fra le mani, quanto scapestrato erotomane, sfrenato lussurioso nella vita privata.   Paganini riconsidera la sua vita - i suoi eccessi e le sue virtù - durante una pomposa, grandiosa esibizione: Kinski racconta di… leggi tutto

8 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle positive

kotrab di kotrab
8 stelle

Con tutti i suoi difetti questo è comunque un grande cult, che gli ammiratori dell'epocale Kinski non possono non vedere. Paganini è un film sicuramente sgangherato, ma di una sgangheratezza comunque affascinante: Kinski riesce a realizzare delle sequenze suggestive e momenti deliranti, la sua immedesimazione è totale, è la vera reincarnazione del violinista genovese,… leggi tutto

1 recensioni positive

2019
2019
2018
2018
Trasmesso il 1 marzo 2018 su Rete 4
2017
2017
Trasmesso il 12 gennaio 2017 su Iris
2016
2016

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Idolatrato dalla folla di ammiratori, consumato con gli occhi (e non solo) dalle ragazze, ecco a voi Niccolò Paganini: tanto geniale con archetto e violino fra le mani, quanto scapestrato erotomane, sfrenato lussurioso nella vita privata.   Paganini riconsidera la sua vita - i suoi eccessi e le sue virtù - durante una pomposa, grandiosa esibizione: Kinski racconta di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 13 febbraio 2016 su Iris
2015
2015
Trasmesso il 14 luglio 2015 su Iris
2014
2014

Recensione

ezio di ezio
1 stelle

Film sbagliato,completamente malriuscito con una recitazione assente e confusionaria e dire che il cast non era mare,ma non si puo' fare una pellicola composta interamente di rallenty e immagini visionarie.Ma dove sta' la vita,la biografia del famoso musicista?? e se voleva colpire con l'erotismo o il sesso spinto siamo dalle parti dello zero assoluto,insomma a tutto c'e' un limite...ma…

leggi tutto
Recensione

Recensione

cazzeggiatore del millennio di cazzeggiatore del millennio
4 stelle

La vita del grande Niccolò Paganini vista dal suo lato più oscuro e contorto è lo strumento per Kinski di raccontare se stesso, tramite le sue più grandi insicurezze e perversioni. Il risultato ambiguo, per un lavoro dal punto di vista più ambiguo della vita di un grande arista, dal genio di un artista anch’esso pieno di contraddizioni e lati oscuri. Non…

leggi tutto
Recensione

Recensione

gg99peppe di gg99peppe
2 stelle

Questo film non meriterebbe un giudizio bensì una bella risata, si perchè Paganini o lo si ama o lo si odia..... per qualche motivo critica e pubblico lo hanno bocciato a pieni voti. Non si tratta di un film semplicemente brutto, è brutto con la presunzione di essere geniale. La regia è dilettantesca, la recitazione a dir poco comica, a salvare in parte il film sono le scene di sesso…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 3 febbraio 2014 su Iris
2013
2013
Trasmesso il 1 agosto 2013 su Iris
2011
2011

Recensione

davide69 di davide69
2 stelle

Mi ricordo, all'epoca, andai a vederlo al cinema, avevo vent'anni. E' stata la prima e unica volta in tutta la mia vita che mi sono alzato in una sala cinematografica prima della fine del film. L'ho voluto rivedere a distanza di tanto tempo  per constatare se ero io, allora, che non capivo un tubo di cinema (cosa assai probabile) oppure se veramente era la pellicola ad essere uno…

leggi tutto
2010
2010
Klaus Kinski, che passione....

Klaus Kinski, che passione....

Klaus Kinski, vero nome Nikolaus Karl Gunther Nakszynski, nato a Sopot il 18 ottobre del 1926, e morto il 23 novembre del 1991 a Lagunitas in California,… segue

Post

Recensione

mmciak di mmciak
2 stelle

"Kinski Paganini" diretto nel 1989 da Klaus Kinski , devo dire che è inguardabile. La storia racconta che nel corso di un concerto al Regio di Parma, il grande violinista Niccolò Paganini ripercorre la propria inquieta esistenza, con il successo e la fama,ma anche il fallimento per i suoi vizi, l'ossessione del sesso e per le minorenni e per il burrascoso matrimonio. Il Film…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

sasso67 di sasso67
2 stelle

Paganini non ripete, ma ripetente è chiunque abbia messo mano a questa scempiaggine, a cominciare dal compianto attore Klaus Kinski, furore di Dio. Irraccontabile, incomprensibile, inguardabile, con un cast delirante, che accosta al vecchio Klaus la Caprioglio, Eva Grimaldi, il valoroso Bernard Blier e addirittura Donatella Rettore. Datemi una lametta che mi taglio le vene.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2008
2008

Klaus Kinski, artista epocale

kotrab di kotrab

Purtroppo fu stroncato da arresto cardiaco quando ancora poteva fare chissà quanti film. Per fortuna ne aveva già fatti molti, pochi di alto livello: i seguenti sono tra le sue prove migliori (quelli del grande…

leggi tutto

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Con tutti i suoi difetti questo è comunque un grande cult, che gli ammiratori dell'epocale Kinski non possono non vedere. Paganini è un film sicuramente sgangherato, ma di una sgangheratezza comunque affascinante: Kinski riesce a realizzare delle sequenze suggestive e momenti deliranti, la sua immedesimazione è totale, è la vera reincarnazione del violinista genovese,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito