Espandi menu
cerca
Quando sei nato non puoi più nasconderti

Regia di Marco Tullio Giordana vedi scheda film

Recensioni

L'autore

ethan

ethan

Iscritto dal 21 luglio 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 150
  • Post -
  • Recensioni 1546
  • Playlist 7
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Quando sei nato non puoi più nasconderti

di ethan
6 stelle

Questo film di Marco Tullio Giordana è più apprezzabile nelle intenzioni che nell'esito finale.

L'opera è nettamente divisa in due parti: la prima, la migliore, è incentrata sulla presentazione dei caratteri principali, una famiglia, composta da padre - proprietario di una fabbrica di medie-piccole dimensioni - madre e figlio in età scolare. Durante un'escursione in barca, il figlio viene catapultato in mare ma, al limite dello sfinimento, viene ripescato da una nave carica di clandestini in rotta verso l'Italia, comandata da dei loschi figuri che sfruttano e abbandonano i passeggeri a poche miglia dalla costa. Dopo il salvataggio della guardia costiera, inizia la seconda parte, abbastanza prevedibile nell'andamento e più di stampo televisivo, sia per soluzioni narrative un po' telefonate sia per una certa piattezza stilistica.

Di livello le prove degli attori, specie il sorprendente esordiente Matteo Gadola ma il confronto con 'Lamerica' di Gianni Amelio, film che tratta argomenti simili ma con un respiro epico sconosciuto a Giordana, è impietoso.

Voto: 7.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati