Quando sei nato non puoi più nasconderti

Trama

Il tredicenne Sandro è in vacanza in barca nel Mediterraneo con il padre, un ricco imprenditore bresciano. Una notte, il ragazzino finisce in acqua e viene salvato da uno scafo di clandestini in rotta verso l'Italia...

Note

Noi e loro. I cittadini del mondo ricco e i nuovi barbari. Accoglienza e rifiuto. Solidarietà e diffidenza. Tolleranza e razzismo. Ospitalità e disprezzo. Sono solo alcune delle dicotomie che sostentano e sostengono quasi tutto il cinema italiano che mette in scena, romanza, rappresenta il contraddittorio rapporto tra la nostra società, la nostra psicologia, la nostra cultura e gli "alieni": i migranti, i clandestini, gli "altri" che arrivano mossi, per lo più, dalla povertà, dal bisogno, dalla disperazione. Un bravo e serio regista come Marco Tullio Giordana e due valenti sceneggiatori come Sandro Petraglia e Stefano Rulli in alcune scene del film, in alcuni dialoghi, nel colorare alcuni personaggi, nel risolvere alcuni contrasti non sono riusciti a elaborare bene quelle dicotomie o a superarle.

Commenti (12) vedi tutti

  • Il film ha una struttura (e un linguaggio) più che accettabili. Rimane un’occasione un po’ sprecata, ma comunque da non sottovalutare, per riflettere e interrogarci su una delle contraddizioni più devastanti della nostra realtà nel mettere in evidenza il razzismo latente che ci pervade di fronte a un problema complesso come quello dell’emigrazione

    leggi la recensione completa di spopola
  • Nonostante le buone premesse, la struttura narrativa mi sembra debole per raccontare una storia e degli stati d'animo che dovrebbero essere il più vicino al vero possibile. Voto 5.

    commento di Max76
  • Sprecato e fatto male. Mediocre •

    commento di liganov
  • Un'altro grande film, di impegno sociale, del miglior regista italiano. Tema attualissimo e delicatissimo. Già trattato da Gianni Amelio con Lamerica.

    commento di Carrels
  • Bel titolo ..su questo non ci piove,il resto invece e' un diluvio di ruffianita', buonismo sdolcinato,di recitazione andata a male.Una deludente irreale fiction tv nulla di piu'

    commento di Utente rimosso (Letizia)
  • Un bel film, con una trama interessante (anche se visibilmente "da libro"). Né troppo bello, né troppo brutto

    commento di paloz
  • VOTO 5

    commento di arcarsenal
  • ah!

    commento di joseba
  • Coinvolgente, realista. L'immigrazione vista con gli occhi di un ragazzino sensibile è la base di questo film che può arricchire tutti. Il finale lascia a sorpresa una piccola speranza.

    commento di gianbers
  • una buona idea che si è persa nel nulla.

    commento di inthemoodfor
  • Modesto, con una sceneggiatura davvero traballante ed un finale da sceneggiato RAI. Pero' mia nonna si è commossa.

    commento di embets
  • stiracchiato, arranca in debito d'ossigeno alla ricerca di un "principio emozionale" che smarrisce a più riprese con colpevole negligenza. deludente e presuntuoso.

    commento di isak borg
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche

A New Era: the Rage of Aquarius.

mck di mck

Aquarius “è senz'altro anche il nome di una pizzeria”. Se sia meglio proteggere gl'interessi dell'ENI nell'Africa equatoriale, sub-sahariana e mediterranea (l'impianto, a risarcimento del periodo…

leggi tutto
Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2014
2014

Mille mari e alalà.

mck di mck

La geografia è destino. Invasione, colonizzazione, spartizione, abbandono, governi fantoccio, miniere, discariche.   Go Back, Go West, Keep Going... FireWall, AntiVirus... Stay (A)Live...   …

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Si può. E' una passeggiata.

mck di mck

Parlamenti che ritrovano le Parole, paramenti che ritrovano i cassetti e gli armadi, paradenti e paraventi che a niente serviranno.   Ve lo possono dire i ciclisti e i podisti, gli arrampicatori e gli…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2005
2005

IL male

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

"VARESE: BARISTA UCCISO - IL PAPA', CI SARANNO ALTRE MANIFESTAZIONI Varese, 16 giu. - (Adnkronos) - Giampaolo Meggiorin ha parlato al megafono ai partecipanti al corteo in onore del figlio Claudio. ''Grazie a tutti -ha…

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 9 maggio 2005
Il meglio del 2004
2004

Il titolo

HarryLime di HarryLime

Si sa, è importante dare ad un film il giusto titolo. In alcuni casi questo diventa una vera e propria dichiarazione di poetica e riesce ad definire sensazioni e idee anche al di là del film stesso.

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito