Espandi menu
cerca
The Jacket

Regia di John Maybury vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 226
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Jacket

di FilmTv Rivista
8 stelle

John Maybury (ha diretto qualche anno fa Love Is the Devil) per prepararsi alle riprese di questo thriller parapsicologico e romantico in cui il gravissimo trauma mentale del protagonista, colpito a morte da un proiettile durante la Guerra del Golfo, è il preludio di brutali esperimenti psichiatrici e di inquietanti viaggi nel futuro, ha studiato alcuni dei capolavori del nuovo cinema americano. Una sosta necessaria per valutare le ragioni di un’originalità visiva e discorsiva smarrita oggi da Hollywood, per individuare vie alternative di affabulazione e per rinfrancare le potenzialità di un’interpretazione ambigua degli attori. Amnesie (uno dei temi più frequentati dal cinema dell’incertezza), paradossi temporali (interventi radicali sul passato per modificare il futuro di una ragazza incontrata, da bambina, su una strada gelata e ritrovata, in un confuso “domani”, in uno dei deliri da camicia di forza e da loculo ordinati da uno psichiatra malato), stati progressivi e ineluttabili di un innamoramento inconsapevole e di una morte che è avvenuta e avverrà di nuovo. Il regista tratta i fotogrammi come le tele di un pittore, decostruisce il tempo, sa come guidare il suo ottimo cast (Brody, Knightley, Jason Leigh, Craig, Kristofferson). Producono Clooney e Soderbergh. Ogni tanto ci si sente risucchiati delle pupille dilatate dell’uomo che non voleva morire invano.

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 14 del 2005

Autore: Enrico Magrelli

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati