Espandi menu
cerca

Trash - I rifiuti di New York

Regia di Paul Morrissey

Con Joe Dallesandro, Holly Woodlawn, Jane Forth, Geri Miller, Bruce Pecheur Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Joe, ragazzo da marciapiede, non riesce a eccitarsi di fronte allo spogliarello di una amica. A casa si confronta con la sua compagna, Holly, una squinternata feticista che colleziona rifiuti. Girovagando, Joe conosce un giovane studente in cerca di emozioni violente e una ragazza tossicodipendente. Anche lui si droga, e in crisi di astinenza viene cacciato dalla casa di una coppia che voleva coinvolgerlo in un triangolo sessuale. Tornato a casa, Joe tenta di avere un rapporto sessuale con la sorella di Holly, ma non ci riesce. Holly però li scopre assieme e butta fuori di casa la sorella. Poi cerca di imbrogliare l'assistenza pubblica fingendosi incinta per avere il sussidio.

Commenti (3) vedi tutti

  • Secondo capitolo della "trilogia dei corpi",girata dal mitico Paul Morrissey,a suo modo una commedia semi-pornografica.

    leggi la recensione completa di ezio
  • Importante cult che però non rientra tra le mie passioni; Trash rispetto a Flesh ha in più una buona dose di ironia mista a rispetto per i personaggi e compassione divertita. 6

    commento di kotrab
  • Trash è una storia d’estremo degrado della vita newyorchese di strada,è un film sincero ed anche divertente.

    commento di SaintlySinner
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ezio di ezio
8 stelle

Si racconta la vita quotidiana di un drogato (Dallessandro) divenuto impotente e della sua compagna ( Woodlawn) ,una coppia che l'ha sorpreso in casa a a rubare  e vorrebbe utilizzarlo come oggetto sessuale.Secondo film della "trilogia dei corpi" di Morrissey ,ritoviamo il suo attore feticcio Joe Dallessandro ,qui nel ruolo di un eroinomane impotente che vive con la sua compagna cercando di… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

Non so con quali intenti sia stato a suo tempo realizzato questo film. Certo è che si tratta di uno sguardo impietoso sulla New York agli albori degli anni Settanta. Perché se i due protagonisti – un tossicodipendente bruciato da tutti i punti di vista e un transessuale – rappresentano due esemplari di sottoproletariato urbano (tentano di ottenere il sussidio per… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2016
2016

Recensione

ezio di ezio
8 stelle

Si racconta la vita quotidiana di un drogato (Dallessandro) divenuto impotente e della sua compagna ( Woodlawn) ,una coppia che l'ha sorpreso in casa a a rubare  e vorrebbe utilizzarlo come oggetto sessuale.Secondo film della "trilogia dei corpi" di Morrissey ,ritoviamo il suo attore feticcio Joe Dallessandro ,qui nel ruolo di un eroinomane impotente che vive con la sua compagna cercando di…

leggi tutto
2014
2014
2010
2010

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

Un ragazzo non riesce ad eccitarsi davanti allo spogliarello di un amica e quindi a consumare il probabile rapporto sessuale...poi seguiamo la sua vita e quella della sua compagna tra droga, prostituzione, emarginazione e...i rifiuti di New York!!! Storie di ordinario degrado in un manifesto del trash movie impegnato prodotto da Andy Warhol. I dialoghi italiani sono stati supervisionati da Pier…

leggi tutto
Recensione

Recensione

renfield di renfield
8 stelle

ha delle qualità, anche se non si direbbe.  in modo diretto, semplicemente e senza fronzoli, racconta la new york degradata di quegli anni. ed è molto efficace grazie allo stile rozzo e sporco come la mondezza del titolo. inoltre è uno dei pochi film che riesce a parlare di eroina senza moralismi e al tempo stesso con distacco, tanto da rendere la realtà…

leggi tutto
Recensione

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Non so con quali intenti sia stato a suo tempo realizzato questo film. Certo è che si tratta di uno sguardo impietoso sulla New York agli albori degli anni Settanta. Perché se i due protagonisti – un tossicodipendente bruciato da tutti i punti di vista e un transessuale – rappresentano due esemplari di sottoproletariato urbano (tentano di ottenere il sussidio per…

leggi tutto
2007
2007

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Se il cinema è la mimesi della vita che non cade sotto i nostri sensi, allora questo cinema di Paul Morrissey è la trasfigurazione dell’oggettività del reale in lirismo, dove la soggettività, assente nella tecnica di ripresa naturalistica, si avverte nella presenza scenica dei personaggi, nella loro tenerezza criptata, svelata poi in piccole insignificanze. Ma in “Trash” Morrissey fa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2006
2006

LA TRILOGIA DI PAUL MORISSEY

fedeico winslet di fedeico winslet

L'ambizione sotterranea di questa trilogia va ricercata soprattutto nella voglia di vivere.detto in questi termini potrebbe non significare niente,Paul Morissey regista "autoincompiuto" sfalda con espressività le…

leggi tutto
Playlist
2005
2005

Recensione

columbiatristar di columbiatristar
8 stelle

il secondo capitolo della trilogia è meno pesante da vedere perchè ormai si ha preso confidenza con lo stile di Morrissey, al centro del film un giovane drogato (aale prese con il problema dell'impotenza dovutao all'assunzione dell'eroina) e la sua compagna (raccattatrice spietata di rifiuti) presi un un giorno (e più) qualsiasi della loro vita, e le loro vicende! battute e dialoghi spesso…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito