Trama

La seconda guerra Mondiale è finita e il professor Hyakken Uchida, ormai in là con gli anni, soffre come molti altri giapponesi della qualità di vita drasticamente peggiorata in una Tokyo ampiamente distrutta dalla guerra e che fatica a riprendersi dalla sconfitta. Rifiutando di abbandonarsi allo sconforto, il professore decide però di continuare a vivere con passione ed energia, scrivendo e festeggiando il suo compleanno insieme ai suoi studenti adoranti.

Note

Ultimo film diretto da Kurosawa, al tempo ottantatrenne.

Commenti (2) vedi tutti

  • Madadayo è un racconto fragile e prezioso sul senso della vita, sui legami che in essa possono nascere, sulla ricerca della semplicità.

    leggi la recensione completa di yume
  • 6+

    commento di nico80
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Credo di aver dato spesso prova di essere un "kurosawiano" doc, ma l'ultimo film dell'imperatore del cinema giapponese mi è sembrato una delle sue opere minori. La storia del professor Hyakken Uchida, che dopo essersi ritirato dall'insegnamento si dedica alla letteratura e continua a ricevere i suoi ex-allievi, soprattutto in occasioni conviviali, è un film avvicinabile alle opere… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Perfino il pietosissimo Morandini definisce "Madadayo" "un po' monocorde, verboso, senile". Molti altri critici, affezionati al vecchio maestro Kurosawa, e rispettosi verso il suo ultimo film, hanno osannato quest'opera inconcludente e inconsistente, francamente noiosa, basata sulla vita dello scrittore giapponese Hyakken Uchida, venerato dai suoi allievi del liceo come un sensei, un vero… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020
2017
2017
2016
2016

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Credo di aver dato spesso prova di essere un "kurosawiano" doc, ma l'ultimo film dell'imperatore del cinema giapponese mi è sembrato una delle sue opere minori. La storia del professor Hyakken Uchida, che dopo essersi ritirato dall'insegnamento si dedica alla letteratura e continua a ricevere i suoi ex-allievi, soprattutto in occasioni conviviali, è un film avvicinabile alle opere…

leggi tutto
2015
2015
2012
2012

L’ANGUSTO SENTIERO DEL NORD

yume di yume

di Matsuo Basho   "Il sole era allo zenit quando noleggiammo la barca per raggiungere Matsushima, una delle tre grandi bellezze, san-kei, del Giappone. Dopo due ore di navigazione, approdammo alla spiaggia di…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

yume di yume
9 stelle

  “Maadha kay?” “sei pronto?” gridano i bambini al compagno che è andato a nascondersi nel mucchio di fieno. “Madadayo!” “non ancora!” risponde lui, e il gioco continua. E’ l’ultima scena dell’ultimo film dell’ “imperatore”: spazi aperti di campagna verde, sole e nuvole bianche, leggere nel cielo…

leggi tutto

Scuola

Redazione di Redazione

"La scuola è il luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica". E' l'istituzione sociale responsabile dell'istruzione e dell'educazione…

leggi tutto
2009
2009
2007
2007

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Perfino il pietosissimo Morandini definisce "Madadayo" "un po' monocorde, verboso, senile". Molti altri critici, affezionati al vecchio maestro Kurosawa, e rispettosi verso il suo ultimo film, hanno osannato quest'opera inconcludente e inconsistente, francamente noiosa, basata sulla vita dello scrittore giapponese Hyakken Uchida, venerato dai suoi allievi del liceo come un sensei, un vero…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

kurosawa di kurosawa
8 stelle

Il testamento dell'insuperabile Maestro del cinema giapponese, con il suo ultimo film Kurosawa ha ben pensato di realizzare una commedia, non priva di umori patetici; ma che affronta un tema come la vecchiaia e la morte(sempre utilizzando il rapporto allievo/Maestro, caro al regista)con grande ottimismo e serenità. voto: 8

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito