Trama

Irene Ravelli ha ereditato dal padre uno spiccato senso degli affari, che applica con profitto nella sua azienda milanese. Dopo aver ottenuto il dissequestro dell'antica dimora di famiglia, a Roma, scopre che la stanza abitata un tempo dalla madre - ora defunta - è rimasta intatta, come se l'anziana donna ci vivesse ancora. Il fantasma della genitrice e l'incontro con una straordinaria bambina, Benny, generano in Irene un conflitto che la porta a un totale cambiamento...

Note

Özpetek mescola miracoli e ossessioni familiari, voci e figure da dentro (i "fantasmi" che tornano a guidare la protagonista) e volti dal sottosuolo (i nuovi poveri, che tentano ancora di darsi un contegno, e i più poveri dei poveri, che non si vergognano), immagini sacre (la Pietà evocata da Irene, che sorregge il barbone) e consolazioni profane (Irene che dorme coperta dal fastoso abito fucsia della madre), in un andirivieni incessante tra dentro e fuori, esposizione pubblica e "sabbie mobili" interiori. Palesi e dichiarati (a partire dal nome del personaggio principale) i debiti con _Europa '51_ di Roberto Rossellini.

Commenti (10) vedi tutti

  • Un film che pecca esattamente del materialismo che vorrebbe condannare. Esclusivamente materialistici sono, infatti, i concetti di dare, prendere e ricevere che vi vengono trattati. Bocciato.

    commento di OGM
  • bellissimo…film da capire

    commento di danandre67
  • Lascia molto perplessi. La confezione è di indubbia qualità, ma la vicenda non riesce a convincere.

    commento di robynesta
  • Buon film. Regia e sceneggiatura interessanti. www.lanoifilm.com

    commento di MondoMarcio
  • voto : 7

    commento di alice89
  • VOTO 4 noiosissimo

    commento di arcarsenal
  • Voto 7! Una versione moderna e al femminile di "Scrooge" di Dickens. La ragazza cinica che si redime non è il massimo dell'originalità, ma alcuni momenti sono davvero profondi, merito di Ozpetek che ci presenta dei soggetti "vivi".

    commento di Mr Blonde
  • Film di grande atmosfera, con una colonna sonora avvolgente e calibrata sulle scene. Particolare l'approccio alle tematiche delle nuove povertà e degli "invisibili" e sulla possibilità di chiunque di "cambiare" prima di tutto se stesso.

    commento di nunzio
  • voto 5. Sembra una fiction su santa rita da cascia

    commento di mazingo72
  • 3

    commento di incallito
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Irene Ravelli (Bobulova) è una giovane manager romana che - con zelo carico di rampantismo - gestisce un colosso della finanza. La sua vita subisce una svolta quando deve prendere decisioni sulla ristrutturazione della casa avita nel centro capitolino: la palazzina lascia affiorare i fantasmi di una madre morta misteriosamente ed è il luogo d'incontro con una ragazzina selvatica… leggi tutto

20 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

RINO di RINO
8 stelle

Stupendamente sconvolgente o, se preferite, sconvolgentemente stupendo il "Cuore Sacro" di Ozpetek... Mi son sentito veramente trasportato non tanto dalla storia quanto dal messaggio che lancia il film. In effetti, la differenza tra questa e le opere immediatamente precedenti del regista italo-turco ("Le fate ignoranti" e "La finestra di fronte") sta che le altre si limitano, per così dire, a… leggi tutto

34 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

strana bestia questo film storia di una manager rampante solo protesa verso gli affari che improvvisamente sbrocca(per favore non parliamo di conversione)e si mette ad aiutare i poveri stile caritas.....film d'atmosfera con dialoghi spesso banali(volutamente?)con una simbologia religiosa ostentata a tal punto da risultare fastidiosa...una scena madre assolutamente raccapricciante(lei che… leggi tutto

25 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 27 gennaio 2019 su Rete 4
Trasmesso l'8 gennaio 2019 su Iris
2018
2018
Trasmesso il 10 aprile 2018 su Iris
2017
2017
Trasmesso il 27 dicembre 2017 su Iris
Trasmesso il 2 settembre 2017 su Canale 5
Trasmesso il 24 luglio 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 30 dicembre 2016 su Iris
Trasmesso il 10 novembre 2016 su Iris

Recensione

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Irene Ravelli (Bobulova) è una giovane manager romana che - con zelo carico di rampantismo - gestisce un colosso della finanza. La sua vita subisce una svolta quando deve prendere decisioni sulla ristrutturazione della casa avita nel centro capitolino: la palazzina lascia affiorare i fantasmi di una madre morta misteriosamente ed è il luogo d'incontro con una ragazzina selvatica…

leggi tutto
Trasmesso il 19 luglio 2016 su Iris
Trasmesso l'11 febbraio 2016 su Canale 5
2015
2015
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso l'11 maggio 2015 su Iris
2014
2014
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 ottobre 2014 su Iris
Trasmesso il 30 luglio 2014 su Iris
Trasmesso l'11 giugno 2014 su Iris
Trasmesso il 20 aprile 2014 su Rete 4
2013
2013
Trasmesso il 16 settembre 2013 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito