Trama

Commenti (2) vedi tutti

  • Come sono ancora attuali le tecniche registiche di Welles: tantissime inquadrature; repentini cambi di ottiche; angolazioni al limite dell'impossibile (famose le sue esagerate inquadrature dal basso); carrellate, primi piani e piani sequenza, campi e controcampi. Il montaggio ritmico enfatizza storia e recitazione e usato in modo creativo...

    leggi la recensione completa di marco bi
  • Raro e imperdibile per gli appassionati di Shakespeare e di Welles. In TV non lo fanno mai. Finalmente (gennaio 2011) esce su DVD.

    commento di Diego_F
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

marco bi di marco bi
10 stelle

‹‹Quante volte abbiamo sentito ‘le campane a mezzanotte’ ›› (titolo originale) dice un vecchio amico al malinconico Falstaff - altro grande personaggio wellesiano - per dire: ‹‹quanti bei giorni abbiamo vissuto››, in una delle prime frasi del film, anche prima dei ‘maestosi’ titoli di testa. In Inghilterra nel 1400 il sovrano Riccardo II viene assassinato per ordine del… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Uno dei pochi film che Orson Welles è riuscito a portare a termine e come sempre - per le sue opere - un progetto nato con mille idee ed altrettante difficoltà, realizzato fra inghippi di vario tipo, soprattutto economici (Falstaff è figlio di una piuttosto inedita prodzione svizzero-spagnola). Il regista si ritaglia la parte del protagonista, ma non è solo un vezzo… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2019
2019
2018
2018
2017
2017

Recensione

Gundawane di Gundawane
10 stelle

Welles in questo capolavoro non si limita alla trasposizione di Shakespeare ma,crea secoli dopo il bardo un'altra tragedia Shekspiriana. Welles prende uno dei personaggi minori scritti dal Bardo,Falstaff appunto,e costruisce intorno alla sua figura una commedia-drammatica non inferiore ai livelli raggiunti da Shakespeare stesso. Personaggio,quello del Falstaff,che anche se minore doveva essere…

leggi tutto

Shakespeare al cinema

Gundawane di Gundawane

William Shakespeare è il più conosciuto scrittore teatrale che sia mai esistito. Le sue opere sono probabilmente il punto più alto che l'arte (non solo la letteratura)abbia mai raggiunto. Anche…

leggi tutto
Playlist
2016
2016
2015
2015

Antieroi

coroner di coroner

Eroi dall'anima sporca, criminali dal cuore tenero, perdenti nati, pessimi soggetti e tutti coloro che si distinguono dall'eroe classico, puro, virtuoso e pieno di qualità.

leggi tutto
Playlist
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Orson Welles
Foto
2013
2013

Recensione

marco bi di marco bi
10 stelle

‹‹Quante volte abbiamo sentito ‘le campane a mezzanotte’ ›› (titolo originale) dice un vecchio amico al malinconico Falstaff - altro grande personaggio wellesiano - per dire: ‹‹quanti bei giorni abbiamo vissuto››, in una delle prime frasi del film, anche prima dei ‘maestosi’ titoli di testa. In Inghilterra nel 1400 il sovrano Riccardo II viene assassinato per ordine del…

leggi tutto
2012
2012

Meglio Stanley oppure Orson?

steno79 di steno79

Due dei candidati all'ideale titolo di "regista più grande di tutti i tempi" sono senz'altro Stanley Kubrick e Orson Welles. Due geni della settima arte, due virtuosi della macchina da presa, due rivoluzionari della…

leggi tutto

Recensione

sasso67 di sasso67
10 stelle

Attraverso il personaggio - che non ha un dramma a lui intitolato, ma compare in diverse opere di Shakespeare - Welles compone il racconto, tutt'altro che comico, su un'amicizia che chissà quanto è stata tale e fa un discorso spietato sui "doveri" che impone il potere. La morte di Falstaff sembra decretare la fine di un'epoca, come un altro dei suoi film, L'orgoglio degli Amberson. Come quel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito