Espandi menu
cerca
Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

vermeverde di vermeverde
9 stelle

Questo film è il terzultimo di Mizoguchi, girato nel 1955 un anno prima della sua morte prematura per leucemia, ed è uno dei due soli a colori (l’altro è il semisconosciuto e coevo “La vera storia del clan di Taira”, un jidai-geki). La storia si svolge in Cina nell’VIII secolo e narra in flashback di una ragazza, Yu Huan (interpretata da Machiko… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Antisistema di Antisistema
6 stelle

Meglio recensire il suddetto film adesso, perchè se ci penso ancora il voto potrebbe sprofondare ancora più in basso ad un ulteriore terza visione, visto che la seconda non solo ha confermato tutte le perplessità precedenti, ma rimuginandoci sopra l'insoddisfazione verso l'Imperatrice Yang-Kwei-Fei di Kenji Mizoguchi (1955), con il passare del tempo potrebbe superare di… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2021
2021

Recensione

Antisistema di Antisistema
6 stelle

Meglio recensire il suddetto film adesso, perchè se ci penso ancora il voto potrebbe sprofondare ancora più in basso ad un ulteriore terza visione, visto che la seconda non solo ha confermato tutte le perplessità precedenti, ma rimuginandoci sopra l'insoddisfazione verso l'Imperatrice Yang-Kwei-Fei di Kenji Mizoguchi (1955), con il passare del tempo potrebbe superare di…

leggi tutto
2020
2020

Recensione

vermeverde di vermeverde
9 stelle

Questo film è il terzultimo di Mizoguchi, girato nel 1955 un anno prima della sua morte prematura per leucemia, ed è uno dei due soli a colori (l’altro è il semisconosciuto e coevo “La vera storia del clan di Taira”, un jidai-geki). La storia si svolge in Cina nell’VIII secolo e narra in flashback di una ragazza, Yu Huan (interpretata da Machiko…

leggi tutto
2016
2016
locandina
Foto
2013
2013

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

L’Imperatore Huan Tsung (Masayuki Mori) non si da pace per la morte della moglie. A corte vengono introdotte diverse donne allo scopo di cercare di consolarlo. Ma nessuna ci riesce, fino a quando non conosce la bella Yu-Huan (Machiko Kyo), che somiglia tremendamente alla moglie defunta. Ma non è questo a colpire maggiormente la sua attenzione, quanto il fatto che la giovane donna…

leggi tutto
2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Film mai distribuito in Italia che mi capitò di vedere al cinema Lumière di Bologna nell'ambito di una rassegna sul cinema di Mizoguchi. Insieme all'"Eroe sacrilego" è uno dei soli due film che il maestro girò a colori : cromaticamente bellissimo, lascia intuire a quali vette avrebbe potuto giungere il regista nell'utilizzo artistico della fotografia a colori. Tuttavia, la raffinatezza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito