Trama

Commenti (4) vedi tutti

  • Io non ci credo che questo film ha più di 50 anni.

    commento di jacknance
  • Il clima dell’idillio bucolico e i toni della commedia si fondono, ma siamo sul set di uno Jidai Geki, e tornano a roteare katana, anche se nel bel mezzo di un giardino fiorito di piante di camelie bianche e rosse.

    leggi la recensione completa di yume
  • Un unica mente normale, spuntata quasi dal nulla, si unisce ad un gruppo di decerebrati... Veramente troppo!! Il film in se è girato bene, ma vi sono troppe ingenuità.

    leggi la recensione completa di Brady
  • Il seguito della "Sfida del samurai" è un buon film, anche se non all'altezza dell'originale. Girato da Kurosawa per sfruttare il successo del precedente, risulta, comunque, un film valido e divertente, nelle corde del Kurosawa più avventuroso.

    commento di sasso67
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
8 stelle

Dopo  il successo de La sfida del samurai (Yojimbo 1961) la Toho chiede a Kurosawa un seguito. Nasce Sanjuro, stessa epoca storica e un ronin (Mifune)  astuto e abile doppiogiochista come nel primo. Fin qua le somiglianze, la vicenda e il messaggio del film sono molto diversi. L’ambientazione è teatrale anche negli esterni, la prima scena si svolge all’interno di… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Secondo me è solo un discreto film di samurai. Dico "solo" perché il regista è Kurosawa. Lo si guarda volentieri ma non è niente di eccezionale, e non colpisce. L'unico personaggio che viene un po' approfondito è il protagonista Sanjuro. E' un duro, un rozzo, uno che pratica la giustizia ma che ha anche la spada troppo facile (come gli rimproverano le donne). Con le donne, però, è… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Brady di Brady
2 stelle

Un unica mente normale, spuntata quasi dal nulla, si unisce ad un gruppo di decerebrati... Veramente troppo!! Il film in se è girato bene, ma vi sono troppe ingenuità.   Interessante il ruolo delle donne, che tantano di guidare gli irruenti omini a non uccidere troppo o meglio, affatto. I combattimenti sono più finti del finto... leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017

Recensione

Brady di Brady
2 stelle

Un unica mente normale, spuntata quasi dal nulla, si unisce ad un gruppo di decerebrati... Veramente troppo!! Il film in se è girato bene, ma vi sono troppe ingenuità.   Interessante il ruolo delle donne, che tantano di guidare gli irruenti omini a non uccidere troppo o meglio, affatto. I combattimenti sono più finti del finto...

leggi tutto
Recensione
2015
2015

Antieroi

coroner di coroner

Eroi dall'anima sporca, criminali dal cuore tenero, perdenti nati, pessimi soggetti e tutti coloro che si distinguono dall'eroe classico, puro, virtuoso e pieno di qualità.

leggi tutto
Playlist
2013
2013

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Secondo me è solo un discreto film di samurai. Dico "solo" perché il regista è Kurosawa. Lo si guarda volentieri ma non è niente di eccezionale, e non colpisce. L'unico personaggio che viene un po' approfondito è il protagonista Sanjuro. E' un duro, un rozzo, uno che pratica la giustizia ma che ha anche la spada troppo facile (come gli rimproverano le donne). Con le donne, però, è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 6 settembre 2013 su Rai Movie
2012
2012

Recensione

sokurov di sokurov
8 stelle

Divertente seguire le trame e gli inganni che preparano i due gruppi. Il pidocchioso Sanjuro è uno spasso anche qui. La rappresentazione del potere come violenza e inganno è ancora chiara come lo fu in "I cattivi dormono in pace" voto 8/10

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

yume di yume
8 stelle

Dopo  il successo de La sfida del samurai (Yojimbo 1961) la Toho chiede a Kurosawa un seguito. Nasce Sanjuro, stessa epoca storica e un ronin (Mifune)  astuto e abile doppiogiochista come nel primo. Fin qua le somiglianze, la vicenda e il messaggio del film sono molto diversi. L’ambientazione è teatrale anche negli esterni, la prima scena si svolge all’interno di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito