Espandi menu
cerca

Trama

La persistenza del Male nel mondo in quattro episodi, collocati in altrettante epoche storiche. Ma dopo tre trionfi (Giuda che tradisce Gesù, un monaco che tortura una presunta strega, un servo che denuncia i propri padroni ai giacobini), l'ultimo disegno satanico fallisce...

Note

Secondo film di Dreyer, ispirato al griffithiano _Intolerance_.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
8 stelle

Colpisce, in questo film, la sua sostanziale sovrapponibilità con il coevo Destino di Fritz Lang, con cui ha in comune la struttura a episodi - che ripropongono, in  diverse epoche storiche, il medesimo tragico tema – e la fatale figura del protagonista, che qui è il Diavolo, e là è la Morte.  Entrambi hanno ricevuto da Dio un’ingrata e macabra… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Quattro episodi a distanza di secoli, sul modello di Intolerance, per illustrare l’operato di Satana nel mondo: nell’antica Palestina spinge Giuda a tradire Cristo; nella Spagna del ’600, un frate inquisitore a sedurre una sua discepola accusata di eresia; nella Francia del Terrore, un servitore a mandare al patibolo le sue ex padrone; invece nella Finlandia del 1918 non riesce… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Il Male è da sempre presente nella Storia, ma l'uomo può riscattarsi ascoltando la voce divina che sempre parla all'interno della sua coscienza: un cumulo di crasse superstizioni e fandonie cristiane guida Dreyer, cresciuto in una famiglia luterana, in questo suo terzo lungometraggio, tratto da un racconto di Marie Corelli e sceneggiato dal regista insieme a Edgar Hoyer. Il debito… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018

Perle nascoste

MVRulez di MVRulez

Il titolo (forse un po' troppo altisonante) di questa playlist ne racchiude il suo scopo: catalogare alcune opere meritevoli (sia classiche che moderne) le quali, per un motivo o per un altro, rischiano di rimanere…

leggi tutto
2016
2016
locandina
Foto
2015
2015
2014
2014

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Quattro episodi a distanza di secoli, sul modello di Intolerance, per illustrare l’operato di Satana nel mondo: nell’antica Palestina spinge Giuda a tradire Cristo; nella Spagna del ’600, un frate inquisitore a sedurre una sua discepola accusata di eresia; nella Francia del Terrore, un servitore a mandare al patibolo le sue ex padrone; invece nella Finlandia del 1918 non riesce…

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013
Trasmesso il 28 settembre 2013 su Rai Movie

Recensione

urios di urios
6 stelle

Quattro atmosfere. Affascinante figura di Gesù in gesti e abiti melodrammatici, immerso in quadri alla Leonardo e alla Gustave Moreau – inquisizioni e altri tradimenti verso di sé, la propria fede reale, verso la comunità (la Finlandia invasa dai rossi Russi), e la ribellione al potere (Marie Antoinette). Satana attraverso i secoli, una presenza difficile da scalzare, con cui avremo sempre…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 28 febbraio 2013 su Rai Movie
2010
2010

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Colpisce, in questo film, la sua sostanziale sovrapponibilità con il coevo Destino di Fritz Lang, con cui ha in comune la struttura a episodi - che ripropongono, in  diverse epoche storiche, il medesimo tragico tema – e la fatale figura del protagonista, che qui è il Diavolo, e là è la Morte.  Entrambi hanno ricevuto da Dio un’ingrata e macabra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Il Male è da sempre presente nella Storia, ma l'uomo può riscattarsi ascoltando la voce divina che sempre parla all'interno della sua coscienza: un cumulo di crasse superstizioni e fandonie cristiane guida Dreyer, cresciuto in una famiglia luterana, in questo suo terzo lungometraggio, tratto da un racconto di Marie Corelli e sceneggiato dal regista insieme a Edgar Hoyer. Il debito…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Rivoluzione

Redazione di Redazione

Esce il monumentale film di Soderbergh sul Che, impossibile resistere al desiderio di mettere tutto a soqquadro con una bella taglist sulla Rivoluzione. Il tema è chiaro e facile. Qui si parla di ribaltare il mondo,…

leggi tutto
Playlist

Recensione

mmciak di mmciak
10 stelle

"Pagine dal libro di Satana" diretto nel 1920 da Carl Theodor Dreyer, è devo dire che è un capolavoro. La storia tratta sull'eterna lotta tra il bene o il male,o meglio tra Dio e Satana,ed è incentrato in quattro episodi dove quest'ultimo si è materializzato in diverse epoche nei panni di un personaggio di rilievo,causando disastri continui. Gli episodi sono collocati in diverse…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Secondo film di Dreyer, ispirato a Intolerance di Griffith, ci espone quattro racconti situati in epoche differenti che illustrano il potere del male e la sua tentazione sugli uomini. Purtroppo non regge il confronto col film di Griffith, anche se è un'interessante opera di apprendistato che annuncia già molte delle costanti tematiche di Dreyer (ad esempio il ruolo dell'Inquisizione con le…

leggi tutto
2006
2006

Recensione

okkio di okkio
8 stelle

Dreyer si confronta con il male, con Satana, l'angelo prediletto da Dio, poi caduto sulla terra, condannato a tentare gli uomini. le quattro storie proposte dal regista danese hanno per protagonista appunto il Male: il tradimento di Giuda a Gesù, l'Inquisizione spagnola, la Rivoluzione francese con l'uccisione di Maria Antoniette e, infine, l'invazione rossa nella Finlandia post-rivoluzione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2005
2005

C'era una volta Dreyer

spopola di spopola

Riordinando la biblioteca, ho riscoperto la sceneggiatura, a suo tempo pubblicata da Einaudi, di un capolavoro che ci è stato negato: "Gesù", suggestiva stesura di un film mai nato.. ed ho avvertito il dovere di…

leggi tutto
Playlist

(Non) necessità della playlist

Vocativo di Vocativo

Non ne scrivo da tempo. A nessuno interesserebbe e a me potrebbe essere ugualmente indifferente. Le playlist poi non parlano, non emettono suoni, quello che si avverte è un grido soffocato nella pletora devastante dei…

leggi tutto
Playlist

Recensione

DrFloyd di DrFloyd
8 stelle

Assai evidente l'influenza di Intolerance (soprendente, Ghezzi ha proposto i film nella stessa notte, accostamenti così perspicui denotano l'incipiente senescenza del nostro!) sia nel montaggio parallelo che nell'idea della quadripartizione del materiale narrativo percorso da un tema dominante-sebbene il film di Griffith veda svolgersi gli episodi in sovrapposizione reciproca e non in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito