Espandi menu
cerca
Donnie Darko

Regia di Richard Kelly vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 70
  • Post 7
  • Recensioni 2720
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Donnie Darko

di barabbovich
6 stelle

Middlesex, 1988. Donnie Darko (Gyllenhaal) è un adolescente disturbato che avverte la presenza di un fantomatico amico dall'aspetto di un gigantesco coniglio. Sfuggito miracolosamente alla morte dopo che un reattore di aeroplano è caduto sulla sua casa, Donnie - che è molto più intelligente dei suoi coetanei - mette a soqquadro la cittadina dove vive, allagando la scuola e dando fuoco alla villa di un millantatore (Swayze). Ma è realtà o solo il frutto dell'immaginazione?
Ambiziosissimo film del 29enne Richard Kelly, diffuso in Italia con 3 anni di ritardo, Donnie Darko potrebbe essere la versione dark di Harvey, la commedia con James Stewart. Incursioni nel paranormale, streghe che scrivono saggi di fisica, viaggi nello spazio-tempo, fughe degne del David Lynch più sfrenato: quanto basta per tenerti incollato alla poltrona, pur con tutti i difetti di un film ampiamente irrisolto.   

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati