Trama

Nello scompartimento di un treno due uomini e una donna dormono. All'improvviso vengono svegliati dall'irruzione di un misterioso individuo, il professor Peter Price, che dice di essere in grado di leggere nel profondo dei suoi interlocutori grazie a una sfera di metallo da lui inventata per l'ipnosi. Questo incontro trasforma i giovani viaggiatori nei protagonisti inconsapevoli di tre storie da incubo: _L'anello della luna_, _Dr Lifting_, _Il guardiano del lago_.

Note

Ci si chiede poi se questo tipo di prodotto autarchico ed esageratamente cinefilo abbia ancora un suo pubblico di riferimento, e non sia invece il colpo d'ala di un certo modo di concepire l'horror molto anni '80. I make up di Stivaletti sono mirabolanti, i camei di Claudio Simonetti e Lamberto Bava (quest'ultimo nei panni di se stesso sul set di _Demoni 7_!) divertenti, ma alla fine è persistente la sensazione che il film sappia di stantio.

Commenti (3) vedi tutti

  • Questo è ancora peggio di MDC. L'unico pregio è il mostro. L'horror in italia è finito da tempo.

    commento di Carlotta93
  • poco più di un collage di corti: la forma è sciatta e risente di un digitale usato malissimo. Tutto è sotto il livello di guardia, a partire dalla sceneggiatura di Stivaletti-Tentori. Rimangono le intenzioni: è un film da amare più che da guardare.

    commento di wakeup-neo
  • PESSIMO E PESSIMO.SCOPIAZZATURA DA QUALCHE HORROR ANNI 80

    commento di RICHIARD
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

scapigliato di scapigliato
6 stelle

Non è un filmone, ma la fotografia e qualche soluzione stilistica azzeccata(vedi i movimenti di macchina alla Dario Argento, o le riuscitissime set decoration)rendono il piccolo prodotto di Stivaletti molto godibile. Ma proprio questi aspetti positivi si scontrano con dialoghi allucinanti ed uno "scompartimento" di attori insostenibili, rendendo il film niente di eccezionale. Da salvare… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

giurista81 di giurista81
8 stelle

Dopo sette anni di assenza, Sergio Stivaletti torna a cimentarsi alla regia e lo fa omaggiando tutte le passioni della sua infanzia, sia per quel che concerne i films che hanno catturato la sua attenzione sia per quel che riguarda le location in cui ha ambientato la pellicola. Già dal titolo dell’opera traspare una doppia citazione a opere cult degli anni 60 e cioè al film di Mario Bava “I… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

superficie 213 di superficie 213
4 stelle

Stivaletti dopo il poco convinente MDC,gira il suo secondo film per la grande sala,traendo ipirazione da vecchi classici italiani e non - le maggiori ispirazioni sono I TRE VOLTI DELLA PAURA e LE CINQUE CHIAVI DEL TERRORE - e riuscendo in alcuni momenti ad essere interessante ed intrigante. Peccato che la recitazione sia sotto il livello di guardia - il buon Law fa quello che puo'...cioe'… leggi tutto

6 recensioni negative

2017
2017
2015
2015
2014
2014
2011
2011

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
4 stelle

Stringo fra le mani una versione deluxe di questo film che contiene ben tre dischi dentro: il film, il dvd con gli extra e il cd con la colonna sonora addirittura. Ma tanta magniloquenza è pienamente sprecata per un film che definire ributtante è dir poco. Livello basso, recitazione infima, qualche bel trucco qua, gli ultimi due minuti interessanti, ma è veramente tutto…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

XANDER di XANDER
2 stelle

Non è possibile che un mago degli effetti speciali come Sergio Stivaletti si possa essere messo alla regia di una porcheria come questo. E' inguardabibile sotto tutti i punti di vista dalla recitazione al doppiaggio, dalla sceneggiatura agli effetti speciali (tutti computerizzati, privi di splatter, e una trasformazione in un lupo mannarato fatto si bene ma uguale al film Demoni e ad Un…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Treni

Redazione di Redazione

Da quando hanno iniziato a fischiare le loro "blue notes" nelle praterie americane, i treni si sono impressi nell'immaginario di Hollywood e del mondo intero. Difficile che il loro binari non corressero paralleli a…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

chen kuan tai di chen kuan tai
8 stelle

buono perchè ha phatos le storie sono interessanti buona colonna sonora ottimi alcuni trucchi alcuni un po grossolani.

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Mario Bava

pimpi di pimpi

Bava ha uno stile “artificioso”, a tratti venato di un senso surrealista della scena, che sicuramente non può lasciare indifferenti. Gli estimatori di un horror-thriller barocco, ma curato, un po’ sopra le righe…

leggi tutto
Playlist

Recensione

giurista81 di giurista81
8 stelle

Dopo sette anni di assenza, Sergio Stivaletti torna a cimentarsi alla regia e lo fa omaggiando tutte le passioni della sua infanzia, sia per quel che concerne i films che hanno catturato la sua attenzione sia per quel che riguarda le location in cui ha ambientato la pellicola. Già dal titolo dell’opera traspare una doppia citazione a opere cult degli anni 60 e cioè al film di Mario Bava “I…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2005
2005

Recensione

superficie 213 di superficie 213
4 stelle

Stivaletti dopo il poco convinente MDC,gira il suo secondo film per la grande sala,traendo ipirazione da vecchi classici italiani e non - le maggiori ispirazioni sono I TRE VOLTI DELLA PAURA e LE CINQUE CHIAVI DEL TERRORE - e riuscendo in alcuni momenti ad essere interessante ed intrigante. Peccato che la recitazione sia sotto il livello di guardia - il buon Law fa quello che puo'...cioe'…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

TRE PASSI NEL DELIRIO ITALICO

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

1 - ROMA LADRONA - notizia contenuta nell'elenco ufficiale pubblicato dall'Europarlamento e facile da controllare sul sito internet: Franco Bossi (il fratello del senatur) e Riccardo Bossi (il figlio primogenito) sono…

leggi tutto
Playlist
2004
2004

Italian Fears – Anno 2004

giurista81 di giurista81

Rimpiangendo i tempi passati, con particolare riferimento x i film anni 70-80 quando imperversavano x i cinema i film, tra gli altri, di Argento, Fulci, Bava M. & L., Soavi, D’Amato, bisogna accontentarsi delle…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Un misterioso gentiluomo entra nello scompartimento di un treno. Fa cadere una sfera ai piedi dei viaggiatori (solo tre, due ragazzi e una fanciulla) che intraprendono da questo momento un viaggio all’indietro nel loro recente, cupissimo passato. C’è chi si è trasformato in una specie di licantropo, chi è stato spellato e congelato da un chirurgo pazzo, chi si è trovato al cospetto di…

leggi tutto
Recensione

Recensione

jpb_ di jpb_
4 stelle

mi spiace dirlo, vista la fiducia e la curiosita' con cui ero andato a vederlo, ma questo film non esiste. al di la' di john phillip law, "i tre volti del terrore" e' indifendibile: la sceneggiatura e' elementare, se non addirittura ridicola, si salva un po' solo il secondo episodio, per l'atmosfera e la costruzione della suspense (assente negli altri due). sulla scelta di girare in digitale e…

leggi tutto
Recensione

Recensione

elio di elio
6 stelle

Stivaletti e Tentori hanno realizzato il FILM-MOSTRO DI FRANKENSTEIN per eccellenza. Da I Tre volti della paura di Bava a Le cinque chiavi del terrore di Francis,da L'ululato di Dante ad I predatori della notte di Franco(scippato a Franjou),da Creepshow 2 a Venerdi' 13, tutto viene frullato con l'ironico e carismatico contributo del bravo John Philip Law,ribattezzato…

leggi tutto
Recensione

Recensione

scapigliato di scapigliato
6 stelle

Non è un filmone, ma la fotografia e qualche soluzione stilistica azzeccata(vedi i movimenti di macchina alla Dario Argento, o le riuscitissime set decoration)rendono il piccolo prodotto di Stivaletti molto godibile. Ma proprio questi aspetti positivi si scontrano con dialoghi allucinanti ed uno "scompartimento" di attori insostenibili, rendendo il film niente di eccezionale. Da salvare…

leggi tutto
Recensione

Recensione

marlucche di marlucche
6 stelle

Andando a vedere i Tre Volti del Terrore non ci si aspetta niente di diverso da quello che si trova e questo fà si che non si resti delusi. Io non l'ho trovato malaccio anche se onestamente avrei gradito un filo in più di sceneggiatura. Le storie non avevano mordente e sembravano essere più delle situazioni oniriche senza una precisa dinamica che degli episodi completi. La regia di Stivaletti…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Tetsuo di Tetsuo
4 stelle

Premetto che io vivo nella speranza che un giorno possa rinascere il cinema di "serie B" o meglio il cinema di genere, di cui una volta eravamo maestri e detesto tutta quella mondezza post-sociale fatta con lo stampino che non guarda più nessuno che vuole essere tanto "intellettuale" e che viene prodotta oggi. In questi termini i tre volti del terrore è una boccata d'aria fresca nel…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 16 agosto 2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito