Espandi menu
cerca
Agente Cody Banks

Regia di Harald Zwart vedi scheda film

Recensioni

L'autore

berkaal

berkaal

Iscritto dal 16 giugno 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 16
  • Post -
  • Recensioni 104
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Agente Cody Banks

di berkaal
4 stelle

Ci sono film brutti per i quali vale la pena spendere comunque un po' di tempo e qualche parola, questo non appartiene però a quel novero. Non sono esperto di marketing, target e consumer orientation, e quindi nella mia beata ignoranza non riesco a capire a quale caspita di pubblico possa piacere una cosetta del genere. Il mix di idiozia, banalità e mancanza di logica è tanto dirompente che all'inizio sono stato fortemente tentato di interrompere la visione, ma ho resistito e la seconda parte della pellicola è risultata un po' meno pessima della prima (non si dice meno pessima ma a fronte di quello che leggo qui in giro mi si conceda una licenza poetica). Il bilancio non viene di certo risollevato da montaggio, sceneggiatura, effetti e tantomeno dalla fotografia, di livello bassissimo.

Sulla trama

Cody Banks è un ragazzo di Seattle, timido ed impacciato, ma nasconde un segreto: è un agente della CIA, e viene coinvolto in un'operazione cruciale: salvare il mondo.

Sulla colonna sonora

Ho rimosso, quindi niente di buono nemmeno su questo fronte.

Su Harald Zwart

Non ho visto gli altri suoi film, ma dalla mano che sfoggia in questa pellicola sono tentato di tenermene decisamente lontano.

Su Frankie Muniz

Non è bello, non è sexy, non lo trovo nemmeno simpatico. Mi ricorda qualche buffo tipetto del cinema anni trenta/quaranta, di cui non ricordo il nome.

Su Hilary Duff

E' come la pecora Dolly, di sciacquette così negli States ne clonano a ripetizione.

Su Angie Harmon

Potrebbe essere l'unico elemento di appeal della pellicola, ma inserito in un contesto tanto squinternato il suo fascino diventa ridicolo.

Su Keith David

Interpreta il capo della CIA: Si aggrappa al relitto, ma naufraga come gli altri.

Su Cynthia Stevenson

E' la madre dell'eroe. Spiaccica qualche parola.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati