Espandi menu
cerca

Semaforo rosso

Regia di Mario Bava, Lamberto Bava

Con Riccardo Cucciolla, Lea Lander, Luigi Montefiori, Aldo Caponi Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
  • Prime Video
  • Google Play
In STREAMING

Trama

Il Dottore, Bisturi e 32 sono tre rapinatori che, insieme a un quarto complice, rubano le paghe dei dipendenti di una piccola industria farmaceutica. Il colpo si mette subito male, il quarto uomo ci lascia le penne e i tre sfuggono di un soffio alla polizia, prendendo in ostaggio prima una donna, Maria, quindi un uomo a cui sequestrano l'automobile, non sapendo che sulla vettura si trova anche un bambino malato, che andrebbe al più presto portato in ospedale. I tre dovranno viaggiare a lungo insieme alle loro vittime nell'angusto abitacolo.

Note

Thriller on the road senza respiro, che dipinge un viaggio infernale con una rigorosa unità di luogo - l'abitacolo - via via più agghiacciante. È noto per aver vagamente ispirato _Le Iene_ di Tarantino, con cui in verità ha ben poco a che fare. Si tratta piuttosto del film maledetto di Mario Bava, che al tempo lo intitlò _Cani arrabbiati_ senza riuscire a portarlo a termine secondo il proprio volere a causa del fallimento del produttore. Non uscì infatti nelle sale e si è visto in Italia per la prima volta su Sky, nel 2004, in una ricostruzione non molto filologica - include materiale di repertorio di Umberto Lenzi - realizzata dal figlio Lamberto, al tempo aiuto regista del genitore.

Commenti (14) vedi tutti

  • Teso e drammatico thriller on the road, diretto da Mario Bava in stato di grazia. Realizzato nel 1974 come Cani arrabbiati, è rimasto inedito sino al 1995, quando grazie all'interessamento della stessa protagonista (Lea Lander) ne è spuntata una copia modificata con il nuovo titolo di "Semaforo rosso".

    leggi la recensione completa di undying
  • Un film duro e arrabbiato....come dire da non perdere.

    leggi la recensione completa di ezio
  • ottimo pulp road movie italiano anni 70

    leggi la recensione completa di fava
  • Violento “pulp” all’italiana diretto da un geniale artigiano del nostro cinema. Giustamente rivalutato al rango di cult.

    commento di Donapinto
  • Bava gira con ritmo superlativo il suo film più sadico, rozzo e "incivile". Calore, sudore e tensione a tavoletta, sequenza dopo sequenza, fino ad arrivare a un sorprendente controfinale. Maldestro il nuovo doppiaggio e bruttine le musiche postume inserite nella versione intitolata "Kidnapped" e curata dal figlio Lamberto. Voto: 9 a 32

    commento di ProfessorAbronsius
  • L'ho conosciuto come "Cani arrabbiati". Bava è al suo meglio e gira un film cattivissimo e senza sbavature. Un thriller potente e sudatissimo: ti prende per lo stomaco e non ti lascia più andare, neppure col finale. Bellissimi i dialoghi e impressionante la gestione della telecamera tutta giocata nell'affollato abitacolo di un'auto in movimento.

    commento di Yayas82
  • Dopo una rapina tre malviventi scappano lasciandosi dietro morti e prendendo infine una macchina con sopra tre ostaggi: una donna, un uomo e un bambino malato. Film colmo di una violenza iperbolica, costruito molto bene, che ha ispirato tra l’altro Tarantino per “Le iene”. Nel suo genere, imperdibile. Voto 7/10.

    commento di alexio350
  • Super consigliato.

    commento di Stelvio69
  • Non c'è limite al sadismo, alle assurdità, all'ironia, alla violenza: da guardare

    leggi la recensione completa di cazzeggiatore del millennio
  • Incubo inesorabile fino al colpo di scena finale che lascia attoniti per farlo diventare uno dei più forti film di Mario Bava.

    commento di kotrab
  • I personaggi di "Bisturi" e "32" sono il punto debole, ma il film regge sorprendentemente bene.

    commento di movieman
  • trucido e noioso si salva solo il clamoroso finale-non si puo fare un film che per un'ora o quasi ,si gira in macchina on the road.

    commento di chen kuan tai
  • Se non lo trovate cercatelo col come di Cani Arrabbiati…"Ora piscia!" Voto: 7

    commento di gabry666
  • Visto con il nome di Cani Arrabbiati, l'ho trovato un ottimo film, girato con poco ma con molta bravura. Eccezionale il finale.

    commento di lonestar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
8 stelle

Fu un peccato che CANI ARRABBIATI non uscì nelle sale nell’anno della sua produzione (1974), a causa del fallimento del produttore. Rimasto senza distribuzione fino a quando nel ’95 la protagonista femminile Lea Krueger lo ha fatto uscire in dvd, dapprima in Germania poi in tutto il mondo. Tra le varie versioni circolate (tra cui una, definita orribile da Alberto Pezzotta, con sequenze… leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Con pochissimi mezzi i due Bava (senior, cioè Mario, e junior, Lamberto) riescono a creare una storia di malavita, tensione e sangue niente male. Tre rapinatori e tre ostaggi (di cui uno, il bambino, praticamente ininfluente nel racconto), più una serie di incontri estemporanei e di imprevisti in arrivo; solamente un'automobile come scenario per la maggior parte della pellicola,… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

will kane di will kane
4 stelle

Divenuto cult anche per essere letteralmente sparito da archivi e listini per trent'anni, "Cani arrabbiati" è stato tolto dal limbo distributivo in cui era finito anche e soprattutto grazie all'iniziativa di Lea Kruger, la quale ha contattato colleghi e messo soldi di tasca propria per curarne il restyiling, e fornire ai cinefili l'occasione per visionare un titolo celeberrimo anche per… leggi tutto

1 recensioni negative

2022
2022

Recensione

undying di undying
8 stelle

  Quattro malviventi, durante una rapina, provocano due morti. Per sfuggire alla polizia sequestrano una donna di passaggio, Maria (Lea Lander). Mentre sono in fuga, su un'automobile, uno di loro viene ucciso, centrato da un colpo di pistola dalle forze dell'ordine. Per far disperdere le tracce, i tre sopravvissuti - il Dottore (Maurice Poli), Bisturi (Aldo Caponi) e Trentadue (Luigi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti
2021
2021

Recensione

fava di fava
9 stelle

Un nero italiano di qualità , un vero pulp anni 70. Personaggi variegati, eccessivi,  quasi fastidiosi ( bisturi e 32 ) un inferno di tensione in una giornata calda fra i sedili umidi e panni sudaticci di un'auto spartana dell'epoca (chi ha vissuto gli anni 70 sa perfettamente cosa intendo) e atmosfera cupa da tragedia imminente e inevitabile, data la follia e la disperazione dei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2020
2020

Recensione

Antisistema di Antisistema
8 stelle

Concludo al momento il viaggio con le pellicole di Mario Bava, perchè ho concluso i nove film blu-ray inclusi all'interno del cofanetto della Arrow Video, sperando poi di poter colmare le mancanze in futuro perchè sarei interessato a visionare altre 4-5 opere del regista che mi interessa vedere, ma per il momento mi fermo con Cani Arrabbiati (1974), il miglior film del regista dai…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2018
2018
2017
2017
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

will kane di will kane
4 stelle

Divenuto cult anche per essere letteralmente sparito da archivi e listini per trent'anni, "Cani arrabbiati" è stato tolto dal limbo distributivo in cui era finito anche e soprattutto grazie all'iniziativa di Lea Kruger, la quale ha contattato colleghi e messo soldi di tasca propria per curarne il restyiling, e fornire ai cinefili l'occasione per visionare un titolo celeberrimo anche per…

leggi tutto
locandina
Foto
2016
2016

Marione!

lino99 di lino99

Solo ora mi accorgo che ieri avrebbe compiuto 102 anni uno dei miei registi preferiti, nonché uno dei migliori italiani: Mario Bava, re dell'horror, ispiratore di Dario Argento, maestro del gotico, ma…

leggi tutto
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

cazzeggiatore del millennio di cazzeggiatore del millennio
8 stelle

Quattro delinquenti, dopo una rapina, si ritrovano la polizia ai calcagni. Con due ostaggi ed una macchina sequestrata poi faranno di tutto per far perdere le proprie tracce. Come poter mescolare thriller da camera, on the road ed analisi sociale in un film da quattro soldi, dove a far da padrone sono le distanze dei vari personaggi, caratteri tanto diversi da creare attriti dalle conseguenze…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

Film uscito dopo trent'anni dalla sua parziale lavorazione grazie al lavoro dell'allora aiuto regista (lamberto figlio di Mario) e delle testimonianze e degli appunti di chi sul set ci lavorò. il risultato è unico nel suo genere. Mario Bava all'epoca girò tutte le scene nella macchina (diciamo il 90% del film) ma quando doveva girare scene di raccordo, montare e mettere la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

rozann971 di rozann971
10 stelle

Ci sono due film di Mario Bava che non sono mai usciti nelle sale cinematografiche italiane, uno è Lisa e il Diavolo che fu in seguito distribuito solo nella versione rimaneggiata con il titolo La Casa Dell’Esorcismo, mentre l’altro è Cani Arrabbiati. Per quest’ultimo la mancata distribuzione fu dovuta al fallimento del suo produttore Roberto Loyola, avvenuto poco…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Isin89 di Isin89
9 stelle

  Mario Bava firma il suo ennesimo capolavoro regalandoci un noir poliziesco dalle tinte pulp, un'opera geniale e alternativa avanti di almeno venti anni rispetto all'epoca in cui fu concepita. È scioccante pensare come un film così innovativo e all'avanguardia abbia subito il nefasto destino di una produzione stroncata ancor prima che la pellicola fosse ultimata, e di come…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito