Espandi menu
cerca
Le conseguenze dell'amore

Regia di Paolo Sorrentino vedi scheda film

Recensioni

L'autore

ClintZone

ClintZone

Iscritto dall'11 novembre 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 4
  • Post -
  • Recensioni 122
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Le conseguenze dell'amore

di ClintZone
8 stelle

Alternando dialoghi e riflessioni memorabili a momenti di intensi e significativi silenzi, Sorrentino gira un film bellissimo da non perdere.

Paolo Sorrentino è uno dei registi italiani più amati e apprezzati nel mondo. 

Sicuramente è "esploso" con "La grande bellezza" e per il suo cinema estremamente elegante, e stilisticamente perfetto. 

I suoi primi lavori come questo splendido "Le conseguenze dell'amore" secondo me sono opere da vedere assolutamente perchè segnano proprio la crescita artistica e sicuramente una idea di fare un tipo di cinema già ben delineata. 

"Le conseguenze dell'amore" è secondo me uno dei film più "dolorosi" di Sorrentino. 

Nonostante il film abbia dialoghi bellissimi e riflessioni di vita memorabili il film otrebbe essere tranquillamente muto, perchè attraverso il volto degli ottimi protagonisti possiamo capire tutto. 

Il loro stato d'animo, la loro ricerca non della felicità ma almeno della pace, cose che purtroppo al nostro Di Girolamo (un bravissimo Servillo) non possono arrivare. 

L'eroina consumata ogni mercoledì, quella valigia che deve consegnare, il restare per forza rinchiuso dentro un albergo che non fa altro che alimentare le sue fobie, le sue paranoie, le sue riflessioni, il suo pessimismo verso la vita e tante altre cose. 

Sorrentino quindi attraverso un film che non è neanche tanto un noir dipinge un quadro di vita assai drammatico dove il sorriso gli è totalmente alieno. 

Un film che si ricorda anche per il drammatico e sconvolgente finale, che Sorrentino gira donando alla scena una potenza a livello d'immagine incredibile. 

Il volto del protagonista nel finale può valere tranquillamente più di mille parole dette insieme, io infatti penso che questo sia un film che vive di espressioni facciali, un film che si racconta tramite quella tristezza dipinta nel volto di tutti. 

Un film fatto si silenzi, e di profonde riflessioni, un film che parla di persone stanche, troppo stanche anche se non prendono sonno.

"Le conseguenze dell'amore" è un film che gli amanti del cinema non possono non vedere. 

Sorrentino magari è conosciuto ai più con "La grande bellezza" e "La giovinezza", ora con il nuovissimo "Loro 1". 

Ma "Le conseguenze dell'amore" è un'opera fondamentale secondo me nella filmografia di Sorrentino che ripeto bisogna assolutamente vedere. 

Ancora una volta, dato che stiamo trattando di film nuovi e film come questo che hanno qualche anno...sono felice nel comunicare che il cinema italiano ogni tanto riesce a darsi quella botta di vita e a rallegrare gli amanti del cinema italiano che sperano, continuano a sperare in un ritorno coi fiocchi del grande cinema italiano, perchè come dico sempre, molti anni fa il cinema italiano, il nostro cinema ce lo invidiavano in tutto il mondo. 

"Le conseguenze dell'amore" un grande film firmato da Paolo Sorrentino che bisogna vedere assolutamente. 

ClintZone 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati