De-Lovely - Così facile da amare

Regia di Irwin Winkler

Con Kevin Kline, Ashley Judd, Jonathan Pryce, Angie Hill Vedi cast completo

Guardalo su
  • iTunes
  • iTunes
  • iTunes
  • iTunes
In STREAMING

Trama

Cole Porter rivive il proprio passato come spettatore, mentre le persone e gli episodi che hanno scandito la sua esistenza - soprattutto il complicato rapporto con la moglie, nonché musa, Linda Lee Thomas - prendono vita sul palcoscenico.

Note

Dopo "Notte e dì" (1946) di Michael Curtiz, edulcorato biopic hollywoodiano nel quale era Cary Grant a indossare i panni di Porter (1891-1964), Winkler ne riporta la figura sullo schermo. Il regista indugia sullo "strano" sodalizio con Linda, durato 35 anni (fino alla morte di lei, nel 1954) nonostante la notoria omosessualità del musicista: il film ricostruisce la loro storia in flashback, arrischiando un musical. Con le canzoni di Porter (seducenti nella musica quanto nei testi, suoi anche quelli, e geniali), un film musicale dovrebbe essere servito su un piatto d'argento: purtroppo, però, l'impianto visivo di _De-Lovely_ non corrisponde a quello sonoro, non ne ha la grazia e la leggerezza. La regia è un po' legnosa e "realistica", e l'andamento narrativo troppo pomposo. Kline e la Judd sono perfette incarnazioni dell'epoca, ma la pellicola - per quanto lussuosa - non ha aria, non "respira", non danza.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

cantautoredelnulla di cantautoredelnulla
6 stelle

Quando un film mi fa sognare mi piace e questo film mi ha fatto sognare. Cole Porter è l'autore di tantissime canzoni indimenticabili, canzoni che hanno accompagnato le interpretazioni dei più grandi cantanti jazz, musical bellissimi che denotano un'intelligenza scanzonatoria, melodie struggenti e pimpanti, irrefrenabili e intelligenti. Il regista sceglie di far parlare le canzoni di Porter e… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

yan di yan
4 stelle

Non mi é piaciuto. E' un film che si regge su dei bei costumi, delle belle scenografie e sulla presenza di cantanti celebri (tutte cose che vanno benissimo in un trailer), ma in un film sono elementi molto secondari. Una cosa che invece mi sembra importante in un racconto biografico, é fare in modo che lo spettatore provi interesse se non proprio simpatia per il protagonista; ma, a mio… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
Trasmesso il 20 aprile 2018 su Paramount Network
2017
2017
Trasmesso il 21 dicembre 2017 su Paramount Network
Trasmesso il 6 dicembre 2017 su Paramount Network
2014
2014
2005
2005

Recensione

yan di yan
4 stelle

Non mi é piaciuto. E' un film che si regge su dei bei costumi, delle belle scenografie e sulla presenza di cantanti celebri (tutte cose che vanno benissimo in un trailer), ma in un film sono elementi molto secondari. Una cosa che invece mi sembra importante in un racconto biografico, é fare in modo che lo spettatore provi interesse se non proprio simpatia per il protagonista; ma, a mio…

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Vita di Cole Porter fuori dagli schemi edulcorati e un po’ vigliacchi del vecchio classico, Notte e dì, diretto da Michael Curtiz nel 1948, dove non si faceva cenno all’omosessualità dichiarata del musicista e, perciò, non acquistava spessore l’eccezionalità del rapporto tra Porter e la moglie Linda: rapporto, vita e spirito da anni ’20, dove il puritanesimo venne messo nel sacco…

leggi tutto
Recensione

Recensione

cantautoredelnulla di cantautoredelnulla
6 stelle

Quando un film mi fa sognare mi piace e questo film mi ha fatto sognare. Cole Porter è l'autore di tantissime canzoni indimenticabili, canzoni che hanno accompagnato le interpretazioni dei più grandi cantanti jazz, musical bellissimi che denotano un'intelligenza scanzonatoria, melodie struggenti e pimpanti, irrefrenabili e intelligenti. Il regista sceglie di far parlare le canzoni di Porter e…

leggi tutto
Recensione

Recensione

wakeup-neo di wakeup-neo
4 stelle

agiografico e pretenzioso biopic. C'è davvero poco da salvare, aldilà della performance di Kline e della Judd. Né un musical, né un dramma, il film è condannato da una sceneggiatura davvero imbarazzante. Mediocre anche la regia di Winkler. Sbadigli e pressappochismo. Numerosi cantanti in numerosi camei.

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane l'11 ottobre 2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito