Espandi menu
cerca
Identità violate

Regia di D.J. Caruso vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 219
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Identità violate

di FilmTv Rivista
4 stelle

Angelina Jolie, con le sue ultime scelte, sembra una rabdomante di scult movie. Dopo il bellico trash Amore senza confini, ecco un thriller senza capo né coda, con la labbruta diva e un cast inutilmente composito: Ethan Hawke, decotto, e la povera Gena Rowlands che si adatta a far da macchietta. La storia è esile e prevedibile: un giovane nevrotico rinviene un corpo massacrato e, anche se qualche sospetto su di lui c’è, ben presto le indagini si indirizzano verso il pericoloso Hart (Kiefer Sutherland, nel suo solito ruolo). Ovviamente però le cose non sono come sembrano. A guidare le indagini l’investigatrice Ileana (Jolie), dura e brillante, ma pur sempre donna... C’è materiale a malapena per un telefilm, e gli autori ci hanno aggiunto un prologo inutile e una “coda” posticcia. Per salvare la baracca, Angelina concede il topless; in compenso l’ambientazione canadese, con attori francofoni in parti secondarie, conferma l’impressione di un vero pastrocchio.

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 21 del 2004

Autore: Emiliano Morreale

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati