Trama

Un'impietosa ricognizione fra le corsie, i corridoi e le celle del manicomio criminale di Bridgewater, Massachussets, dove i reclusi mettono in scena un musical dal titolo _Titicut Follies_.

Note

Per 24 anni, fino al 1991, il film è stato vietato a causa della sua irridicibile, provocatoria durezza.

Commenti (2) vedi tutti

  • Esordio di uno dei documentaristi più importanti della storia e uno dei film più potenti contro le istituzioni. Necessario.

    leggi la recensione completa di EmpireOfCinema
  • Più che bello, direi didattico. Si avverte comunque una punta di voyeurismo sui volti e i tic di questi poveracci.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un manicomio a favore di camera,senza alcun filtro censorio.Quante volte diciamo che il cinema osserva la realtà attraverso una lente deformata.Il film di Wiseman,incorniciato provocatoriamente tra due siparietti antirealistici  da musical organizzati dai pazienti della struttura, invece ribalta l 'assunto di cui sopra.Stavolta la lente è neutra e registra oggettivamente la… leggi tutto

7 recensioni positive

2018
2018

Recensione

BirreciPaolo di BirreciPaolo
9 stelle

Titicut Follies di Frederick Wiseman (1967)   Uno dei più importanti documentaristi di tutti i tempi si cimenta nella sua opera prima in cui lo spettatore rimane inerme di fronte a un codice narrativo e tecnico così nuovo e innovativo,il tutto accompagnato da un costante shock che accompagna lo spettatore per tutta la durata della pellicola. Scandaloso come pochi,il film di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2017
2017
locandina
Foto

Recensione

EmpireOfCinema di EmpireOfCinema
9 stelle

"L'America è la parte femminile del mondo ed è ninfomane. La sua sessualità causa guerre come lo sperma che un uomo mette in una donna e una donna nel suo stesso corpo. Ha lo stesso effetto solo che questo è su scala gigantesca. Una scala gigantesca e violenta. Volete dirmi che dopo il sesso vi sentite bene e sani? No." Urla un anziano detenuto del Bridgewater State…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012
2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un manicomio a favore di camera,senza alcun filtro censorio.Quante volte diciamo che il cinema osserva la realtà attraverso una lente deformata.Il film di Wiseman,incorniciato provocatoriamente tra due siparietti antirealistici  da musical organizzati dai pazienti della struttura, invece ribalta l 'assunto di cui sopra.Stavolta la lente è neutra e registra oggettivamente la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2009
2009
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Non mostri criminali, bensì uomini bisognosi di cure. La cinepresa di Frederick Wiseman oltrepassa la pareti di un manicomio giudiziario per scoprire che, dietro al velo del tabù sociale più buio e severo, non c'è nulla che possa dare scandalo o suscitar paura. Tra le celle e i corridoi non si aggira lo spettro demoniaco del male senza perdono né riscatto,…

leggi tutto

Recensione

Dalton di Dalton
8 stelle

Vorrei sapere se la versione mandata in onda da Ghezzi con  FUORI ORARIO fosse coi sottotitoli italiani: arguendo i dialoghi, poterci inserire una traduzione sembrerebbe un'impresa proibitiva. L'ho visto in streaming su un sito giapponese, in lingua originale senza didascalie, perciò l'ho seguito un pò a senso. Ovviamente, le immagini parlano da sè. Tra i…

leggi tutto

Follia

Redazione di Redazione

Dolore e sofferenza, ma occasionalmente anche genio e sregolatezza. Il cinema di denuncia, politico e sociale, ha soprattutto usato la messa in scena del disagio per attaccare le istituzioni e i metodi di cura. Ma non…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
8 stelle

La mdp si aggira nel manicomio criminale di Bridgewater, in Massachusetts, ed entra nelle stanze di tortura psicofisica che la società americana mette in atto per "normalizzare",oggettivare e istituzionalizzare l'individuo "deviante" rendendolo un qualcosa che però non può più essere "uomo", quanto semmai numero o oggetto. La messa in scena (priva di retorica)…

leggi tutto
2004
2004

Recensione

Zardoz di Zardoz
8 stelle

E'un documentario abbastanza crudo ma istruttivo. Non c'è comunque alcun autocompiacimento o voglia di scandalizzare.Anzi, visto oggi non si capisce granché l'assurda censura che ha avuto per tanti anni. Forse non era molto in linea con l'American Dream. Consiglio senz'altro di vederlo.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito