Espandi menu
cerca
Il figlio di Kociss

Regia di Douglas Sirk vedi scheda film

Recensioni

L'autore

daniele64

daniele64

Iscritto dal 17 agosto 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 37
  • Post -
  • Recensioni 1344
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il figlio di Kociss

di daniele64
6 stelle

L' unico Western girato da Douglas Sirk ...

Alla morte del grande capo Cochise , il comando degli Apaches passa al primogenito Tahza , che vorrebbe continuare la politica paterna di pace con i visi pallidi , ma il fratello minore Naiche non è della stessa idea ...

 

Taza, son of Cochise (Douglas Sirk, 1953) - Allen John's attic

 

Questa pellicola parte da una base storica , ma poi romanza parecchio la vicenda , creando un contrasto tra i due fratelli che in realtà non ci fu mai . I due andavano d' accordo ed il periodo di comando di Tahza fu pacifico ma breve , pechè morì quasi subito di malattia . Solo diversi anni dopo suo fratello Naiche si unirà alle bande di Geronimo in un estremo e vano tentativo di ribellione verso i Bianchi . A parte questo , la pellicola è ben girata , del resto Douglas Sirk era un signor regista , anche se abituale frequentatore di altri generi cinematografici . Certo , siamo ancora lontani dal revisionismo hollywoodiano che rivaluterà la lotta indiana contro la violenta invasione dei colonizzatori .  Qui il protagonista è un apache collaborazionista , leale verso i Bianchi  che , per il bene della pace ,  aiuterà addirittura a sopraffare le ultime resistenze del suo stesso popolo . La cosa migliore del film , girato in 3D , è senza dubbio la magnifica ambientazione tra le selvagge locations dello Utah , ottimamente fotografate da Russell Metty . La pellicola vede la partecipazione di attori bianchi anche nei principali ruoli da pellirossa . Così troviamo lo scultoreo Rock Hudson nei panni del protagonista , la bella Barbara Rush nella parte di un' improbabile squaw  ed un breve cameo di Jeff Chandler in quella del morente Cochise . Nel complesso , un 6 se lo merita ancora .

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati