Trama

Un pistolero cieco e il suo fido compagno hanno una missione: consegnare a un gruppo di minatori, in una sperduta cittadina del Texas, le mogli "comprate" per corrispondenza. Purtroppo i due dovranno combattere contro un gruppo di banditi messicani che farà di tutto per ostacolarli...

Note

Scanzonato western ispirato ai film giapponesi sui samurai ciechi, con un incredibile Ringo Starr nella parte di un fuorilegge messicano. Pervaso di elementi grotteschi, è sostenuto da un montaggio veloce ed efficace soprattutto nelle scene di azione. Atipico e immeritatamente poco conosciuto, può vantare una regia impeccabile e qualche scena da antologia.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

mm40 di mm40
6 stelle

Se l'atmosfera è convincente e la regia funziona, c'è anche da constatare che la storia è un po' facilotta ed inverosimile, anche fosse stato nelle intenzioni del regista; il pistolero cieco che prende la mira (perfetta) a fiuto è senz'altro un'idea stimolante, ma a quel punto un western serio diventa western demenziale. Detto ciò, non è un brutto lavoro e Ringo Starr, in una parte da… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

superpanta di superpanta
8 stelle

Doppio uau per questo piccolo capolavoro firmato Ferdinando Baldi. Originalissima la trama, straordinari gli interpreti. Ci sono alcune scene davvero bellissime: la fuga delle puttane, il "duello" (non proprio) finale con Domingo, quest'ultimo reso cieco da un amico di Blindman. Credo che Blindman (Tony Antony) resterà uno dei miei personaggi preferiti nello spaghetti-western. Cieco sì, ma… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

wang yu di wang yu
2 stelle

Sulle orme di Zatoichi,anche se l'idea centrale di uno spadaccino cieco era impossibile da credere, le storie erano così ben scritte e avvincenti che il pubblico ben presto acquistò l'idea che un  cieco può fare cose   incredibili con la spada, Zatôichi era diverso però,era così gentile e buono lottava per la giustizia.Qui essenzialmente si usa la stessa formula è utilizzata dai… leggi tutto

1 recensioni negative

2015
2015

Recensione

matte91 di matte91
6 stelle

Devo dire che l'idea di un pistolero fuorilegge cieco è quantomeno originale, ma bisogna anche vedere quanto realistico e immaginabile possa essere ciò. Tutto sommato un buon western nonostante alcune scene saltate a piè pari, mi è piaciuta molto la performance del protagonista nei panni del cieco pistolero vendicatore, che vuole riappropriarsi delle donne destinate…

leggi tutto
Recensione
2014
2014

SPIAGGE

scapigliato di scapigliato

Cos’è una spiaggia? La Treccani dice: “Settore costiero in parte emerso e in parte sommerso, costituito da materiali sciolti come sabbie e ghiaie […] la spiaggia rappresenta un’area…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

wang yu di wang yu
2 stelle

Sulle orme di Zatoichi,anche se l'idea centrale di uno spadaccino cieco era impossibile da credere, le storie erano così ben scritte e avvincenti che il pubblico ben presto acquistò l'idea che un  cieco può fare cose   incredibili con la spada, Zatôichi era diverso però,era così gentile e buono lottava per la giustizia.Qui essenzialmente si usa la stessa formula è utilizzata dai…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Cipolla Colt di Cipolla Colt
8 stelle

Ferdinando Baldi gira con grande mestiere questo bellissimo spaghetti western che si ispira alla storia giapponese "Blind-samurai". Molto bravo Thony Anthony che interpreta in modo sublime il pistolero cieco Blindman, un bizzarro personaggio pittoresco. Da non perdere! voto 8/10

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Puttane

Redazione di Redazione

Niente eufemismi pietosi. Per identificare la professione più antica del mondo - quella che forse vanta anche il maggior numero di appellativi (volgari e non) - meglio andare dritti. Lo ha fatto Ken Russel, non…

leggi tutto
Playlist
2009
2009

Cecità

Redazione di Redazione

Non vedenti, a volte anche invisibili. Una moltitudine come in Cecità, il film di Mereilles tratto dal lavoro del premio nobel Saramago, o solitari e disperati come la protagonista di Dancer in the Dark, una…

leggi tutto
Playlist

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Se l'atmosfera è convincente e la regia funziona, c'è anche da constatare che la storia è un po' facilotta ed inverosimile, anche fosse stato nelle intenzioni del regista; il pistolero cieco che prende la mira (perfetta) a fiuto è senz'altro un'idea stimolante, ma a quel punto un western serio diventa western demenziale. Detto ciò, non è un brutto lavoro e Ringo Starr, in una parte da…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Ammetto di essere stato invogliato alla visione dall pubblicita'positiva fattagli da Filmtv e dagli altri utenti che lo hanno commentato.Ammetto anche che il western non è il mio genere preferito e lo spaghetti western,tranne qualche luminosa eccezione lo è ancora di meno.Pero'l'ho visto con una certa curiosita':il protagonista è cieco ma sembra il fratello della sfiga che ci vede…

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

superpanta di superpanta
8 stelle

Doppio uau per questo piccolo capolavoro firmato Ferdinando Baldi. Originalissima la trama, straordinari gli interpreti. Ci sono alcune scene davvero bellissime: la fuga delle puttane, il "duello" (non proprio) finale con Domingo, quest'ultimo reso cieco da un amico di Blindman. Credo che Blindman (Tony Antony) resterà uno dei miei personaggi preferiti nello spaghetti-western. Cieco sì, ma…

leggi tutto
Recensione

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Non avrei mai pensato di mangiarmi le dita per non aver registrato questo film! Credevo che fosse uno degli episodi meno felici dello Spaghetti-Western, anche pechè il ’71 è l’anno delle parodie. Eppure, la bravura di Baldi, e l’idea dello stesso protagonista Tony Anthony, sono efficaci, e il fim è proprio bello sia da vedere (una fotografia e dei colori emozionanti), sia da seguire (ci…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito