Trama

Sei episodi per raccontare l'immaginario erotico. In _Alibi_ una giovane sposa trasforma il viaggio di nozze a Casablanca in un curioso ménage à trois; in _Montaggio alternato_ la moglie di un dirigente televisivo ripaga il consorte che la tradisce con una "letterina" seducendo il marito della ragazza; in _2 cuori & 1 capanna_ una coppia sadomaso coinvolge nei suoi giochi la cameriera; in _Botte d'allegria_ una moglie tradisce il marito eccessivamente geloso...

Note

Il nuovo prodotto del sempre più Stinto Brass è di una noia mortale, è fasullo come la messe di falli finti esposti e mostrati, è codardo perché non osa abbattere davvero le barriere e risulta involontariamente sincero solo nel frame finale, quando il regista stesso appare nel buio vestito da guardone, dopo l'ennesima eiaculazione virtuale e dopo aver dato a intendere che l'oggetto del suo sguardo (e dunque del suo film) altro non (è)ra che il fallo: del titolo, del veneto dell'ultimo capitoletto, degli altri uomini chiamati alla bisogna. Finalmente (una) la Verità.

Commenti (6) vedi tutti

  • Il maestro dell'eros qui alla prese con un film che potremmo definire praticamente un soft-porn. Il protagonista ? L'organo maschile ? "Eroe" indiscusso del film.

    leggi la recensione completa di ClintZone
  • Aumenta la dose di pornografia e diminuiscono proporzionalmente l'appeal erotico e la credibilità cinematografica dell'ormai sedicente regista.

    commento di sasso67
  • Non so perchè ma in questi giorni di bungabunga berlusconiani mi è capitata questa vecchia videocassetta. La realtà e il film sembrano confondersi. Sono repellenti sia l'una che l'altra. Assolutamente da evitare almeno il film!

    commento di fratellicapone
  • .

    commento di Dalton
  • oh mamma mia…

    commento di aquila79
  • Io non l'ho visto… ma chiunque lo andrà a vedere spero possa vivere con il senso di colpa di aver contribuito al degrado del cinema italiano. Amen.

    commento di dr.enacoid
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ClintZone di ClintZone
6 stelle

Nel corso degli anni il regista di "La Chiave" e "Miranda" si è guadagnato il titolo di maestro dell'eros italiano.  Tinto Brass, regista amato o odiato, non ci sono vie di mezzo, il suo cinema è fatto di sesso e questo lo sanno tutti, il cinema che fa oggi è praticamente un soft-porno e non più un "normale" erotico" e questo è fatto storcere il naso a… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

HAL70 di HAL70
4 stelle

Dovremmo fare un esperimento:rimuovere pro tempore dalla mente la pessima autopromozione dell'ex arrabbiato Brass e il banale rifiuto estetico dei suoi prodotti(dalla Chiave in poi).Guardare le sue starlette,i suoi membri virili,le sue patetiche citazioni del Che e della trasgressione(cantata,e da lui scritta!);poi,quando la noia o la rabbia per uno spreco di talento rischiano di superare i… leggi tutto

9 recensioni negative

2018
2018

Recensione

ClintZone di ClintZone
6 stelle

Nel corso degli anni il regista di "La Chiave" e "Miranda" si è guadagnato il titolo di maestro dell'eros italiano.  Tinto Brass, regista amato o odiato, non ci sono vie di mezzo, il suo cinema è fatto di sesso e questo lo sanno tutti, il cinema che fa oggi è praticamente un soft-porno e non più un "normale" erotico" e questo è fatto storcere il naso a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014
2011
2011

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
4 stelle

Brevi episodi che non fanno ridere più di tanto e neanche eccitano granchè per raccontare l'Italia del nuovo millennio. Brass aveva fatto una operazione simile (ma più intelligente e riuscita) nel 1995 con FERMO POSTA TINTO BRASS dove, interpretando sè stesso, analizzava le lettere delle sue ammiratrici che gli spiagavano i loro problemi sul sesso (quindi una sorta di Mondo Movies ispirato…

leggi tutto
Recensione

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
4 stelle

Brevi episodi che non fanno ridere più di tanto e neanche eccitano granchè per raccontare l'Italia del nuovo millennio. Brass aveva fatto una operazione simile (ma più intelligente e riuscita) nel 1995 con FERMO POSTA TINTO BRASS dove, interpretando sè stesso, analizzava le lettere delle sue ammiratrici che gli spiagavano i loro problemi sul sesso (quindi una sorta di Mondo Movies ispirato…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2010
2010

SIFFREDI VS. AVATAR

LAMPUR di LAMPUR

L’italico orgoglio dinanzi al dilagante successo cameroniano si propone con un progetto al quale Rocco Siffredi ha dedicato tutte le sue capacità. E’ infatti italiano il primo film in 4D creato e…

leggi tutto
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

Questo è il film delle fellatio. Mai viste tante in un film di Brass, che comunque non cambia affatto atteggiamento nè verso il cinema nè tantomeno verso il sesso, confezionando l'ennesimo prodotto dell'ultima fase della sua carriera intriso di misoginia e fallocrazia, tradimenti che ravvivano i rapporti, grosse tette a profusione e chiappe in bella vista, con pelo pubico rigorosamente allo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

kotrab di kotrab
2 stelle

Brass più invecchia più diventa svanito di mente: qua non c'è niente che non sia demente, scemo, ridicolo, falso; Brass crede di essere simpatico, ma invece è sempre più triste, sconsolante, ogni episodio è scialbo, privo d'idee, pieno di luoghi comuni, sull'erotismo come sulle culture straniere, le inquadrature sono sempre riciclate come nei suoi altri film, e dicasi idem per le…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Risolutamente decisa

gozu di gozu

Il pudore non è un sentimento esclusivamente sessuale, ha anche una valenza sociale che si pone in difesa dell'individuo.

leggi tutto
Playlist
2004
2004

Recensione

tobanis di tobanis
4 stelle

Questo film non è porno ma ci manca poco, e come i porno è una stronzata. Immagino che tutti a casa abbiano finito per vederlo a velocità accelerata. Il sesso è visto sì in modo godereccio, anche vistosamente finto e privo di erotismo. La classica visione degli italiani alla buona, volemose bene e ti racconto una barzelletta (immagine poi ripresa dal premier Berlusconi). Imbarazzanti gli…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Roller di Roller
6 stelle

Dopo il flop di "Senso 45" il vecchio Tinto abbandona alcune velleità pseudo-artistiche della sua produzione passata e alza il tiro passando dal soft-core al quasi hard, il contorno di tette, culli e falli (veri o presunti) prende infatti tutta la scena e la storia e il resto vanno a farsi benedire. Più che buona la scelta delle protagoniste.

leggi tutto
Recensione

Recensione

ilpanda di ilpanda
2 stelle

Che dire? Tinto, con questo film hai toccato il punto più basso della tua carriera. Già il titolo non è propriamente adatto visto che tutti i falli che si vedono sono finti. Il contenuto dell'operetta è in realtà una serie di scenette deprimenti dove le figure femminili si prestano a dettagliate posizioni ginecologiche. Ma questa volta la totale assenza di…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
4 stelle

qualcosa di buono c'e' in questo film di brass:le donne! strabone,porche,con culi meravigliosi e ripresi in molti e particolari punti di vista...il resto e' il nulla! peccato,perche' le riprese di brass sono sempre ben fatte e la fotografia non e' male,ma la storia? inesistente senza nessuna vera sceneggiatura....insomma il vuoto assoluto! un film buono limite per fare sesso...da soli! *

leggi tutto
Recensione
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

gisy di gisy
6 stelle

Spiritoso,anche se un pò esasperato, ma cosa ci resta in italia di decentemente erotico? Non si può dire che Bras non ci abbia provato con senso 45, lo dice anche lui è una ribattuta...forse a modo suo in alcune scene anche scadentemente felliniano...

leggi tutto
Recensione

Recensione

dboon di dboon
6 stelle

Film alla Tinto perche' volenti o nolenti ha un suo stile. Per chi ha una visione del sesso giocosa, senza tante paranoie, ne consiglio la visione. Il sesso e' fatto con tutto il corpo anche coi genitali. Qualche scena e' assai divertente.

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Sei episodi ambientati in località esotiche e modaiole “ricostruite” (si fa per dire) in una villa sulla Tuscolana (anche qui, la locuzione è volutamente evocativa) per un film decadente e decaduto, impotente e (stra)fottente. Al di là di ogni facile battuta e di qualsiasi tranciante giudizio possano scaturire all’uscita di quest’orrenda accozzaglia di pruriti da immaginario erotico…

leggi tutto
Recensione

Recensione

HAL70 di HAL70
4 stelle

Dovremmo fare un esperimento:rimuovere pro tempore dalla mente la pessima autopromozione dell'ex arrabbiato Brass e il banale rifiuto estetico dei suoi prodotti(dalla Chiave in poi).Guardare le sue starlette,i suoi membri virili,le sue patetiche citazioni del Che e della trasgressione(cantata,e da lui scritta!);poi,quando la noia o la rabbia per uno spreco di talento rischiano di superare i…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito