Trama

Per sfuggire a un violento temporale un ragazzo entra in un vecchio cinema mentre è in corso l'ultimo spettacolo. La sala - dove viene proiettato _Dragon Inn_, il kolossal taiwanese di cappa e spada del 1966 - sembra deserta, ma nel buio il giovane si imbatte instrane presenze, fantasmi che hanno i volti dei personaggi del film. Intanto il proiezionista e la bigliettaia continuano a inseguirsi senza incontrarsi mai.

Commenti (3) vedi tutti

  • Un capolavoro…di sofferenza, solitudine, decadenza di una sala cinematrografica che è di tutti. Un pianto. Finito, anzi: goodbye Dragon Inn…

    commento di GoonieAle
  • Il più silente dei film dell'austero ed inarrivabile cineasta di Taiwan, una sala deserta, spettatori e spettri quasi immobili. Fan-ta-sti-co.

    commento di DrFloyd
  • Pellicola quasi muta. Dall'andamento austero e lentissimo. Una sorta di requiem per il cinema, il superbo cinema classico simboleggiato dal capolavoro di King Hu. Emozionante e difficile. Ipnotico. Perfetto.

    commento di marienbad
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
10 stelle

Con questo splendido inno al cinema (inteso come sala cinematografica), locale demode' e deserto dove si affollano, assieme a solitari taciturni individui, i fantasmi degli attori dei tempi gloriosi, il grande regista Tsai Ming Liang, decisamente tra i miei preferiti, realizza il suo capolavoro definitivo, l'inno ad un cinema (inteso questa volta come arte) che si esprime per immagini, o meglio… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

carlos brigante di carlos brigante
6 stelle

La morte (e la nostalgia) del cinema celebrata in rigoroso silenzio e in un quasi totale immobilismo formale. "Goodbye Dragon Inn" è un'opera estenuante per lo spettatore, riflessiva e decadente. Le inquadrature sono infinitamente lunghe, dilatate all'inverosimile nel tempo. Sono immobili, fisse e profonde. L'atmosfera verdastra ha un sapore tetro e le figure che si muovono nella sala… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
stelle

Rullano i tamburi e squillano le trombe della gloriosa sigla della Twentieth Century Fox; appaiono i titoli di Goodbye, Dragon Inn, mentre in colonna sonora continuano a scorrere dialoghi e musiche del grande successo spettacolare degli anni ’60 di King Hu, maestro del cinema taiwanese di spade e fantasmi, voli marziali, principesse guerriere, cavalieri erranti. Dallo spiraglio di una tenda,… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
2017
2017
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski
10 stelle

Vedere questo film mi ha riportato alla memoria un episodio, nel dicembre 1995 insieme a Starbook (altro utente di questo sito) ci recammo a vedere Hong Kong Express al vecchio Goldoni (sigh!) a Firenze. In sala eravamo solo noi e alcuni altri pochissimi spettatori. All'uscita entusiasti dalla visione del film di Wong-Kar Way ci fermammo un attimo a parlare con la cassiera molto cordiale e…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

alan smithee di alan smithee
10 stelle

Con questo splendido inno al cinema (inteso come sala cinematografica), locale demode' e deserto dove si affollano, assieme a solitari taciturni individui, i fantasmi degli attori dei tempi gloriosi, il grande regista Tsai Ming Liang, decisamente tra i miei preferiti, realizza il suo capolavoro definitivo, l'inno ad un cinema (inteso questa volta come arte) che si esprime per immagini, o meglio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2009
2009

I 7 film

iosif di iosif

seguo le istruzioni e indico sette fra i migliori film che è possibile vedere. ognuno corrisponde a una parte della mia personalità, e ha contribuito a formarla, nel bene e nel male.

leggi tutto

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
6 stelle

La morte (e la nostalgia) del cinema celebrata in rigoroso silenzio e in un quasi totale immobilismo formale. "Goodbye Dragon Inn" è un'opera estenuante per lo spettatore, riflessiva e decadente. Le inquadrature sono infinitamente lunghe, dilatate all'inverosimile nel tempo. Sono immobili, fisse e profonde. L'atmosfera verdastra ha un sapore tetro e le figure che si muovono nella sala…

leggi tutto
Recensione
2008
2008
2005
2005

Recensione

joseba di joseba
8 stelle

Le durate trattenute di questo film sono letteralmente lancinanti: in ogni inquadratura cresce un'intensità d'immagine quasi insostenibile. L'emozione estetica nasce e si sviluppa nello e dallo sguardo: la fine del cinema è messa in scena da un cinema senza fine. Realismo ossessivo.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

cinecho_star di cinecho_star
8 stelle

Un trip psichedelico senza fine, infinito. interminabile. un afterhour di oblio. E' stato la scoperta di un cinema per me nuovo, quello orientale. e anche ora che ne ho visti tanti, da Wong Kar-Wai a Johnny To, Bu San resta un film che non assomiglia a nient'altro. impossibile vederlo senza fumare. un film che, come Il Settimo Sigillo, ti dà tempo, è privo di insicurezze, ma ti inchioda in…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
stelle

Rullano i tamburi e squillano le trombe della gloriosa sigla della Twentieth Century Fox; appaiono i titoli di Goodbye, Dragon Inn, mentre in colonna sonora continuano a scorrere dialoghi e musiche del grande successo spettacolare degli anni ’60 di King Hu, maestro del cinema taiwanese di spade e fantasmi, voli marziali, principesse guerriere, cavalieri erranti. Dallo spiraglio di una tenda,…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito