Espandi menu
cerca

Trama

Lasciato quasi vent'anni prima dalla moglie, Shukichi ha due figlie, Takako e Akiko: la prima è sposata, ma i suoi difficili rapporti col marito la inducono a tornare spesso dal padre; la seconda, più giovane, ha una relazione e rimane incinta. Un giorno però la madre si rifà viva...

Note

Un mélo "estremo" firmato Ozu.

Commenti (1) vedi tutti

  • Voto 7,5. [16.09.2010]

    commento di PP
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
8 stelle

Un banchiere, che anni prima era stato abbandonato dalla moglie, ha due figlie: la maggiore, malmaritata, torna a vivere da lui con la figlioletta; la minore frequenta compagnie poco raccomandabili, rimane incinta di uno scioperato e decide di abortire. Il ritorno in città della madre fa da detonatore alle tensioni latenti. Ozu racconta una delle sue consuete vicende di incomprensioni… leggi tutto

3 recensioni positive

2010
2010

Il paradiso di Yasujiro Ozu

chilex di chilex

Quando fu chiesto al regista Wim Wenders cosa fosse per lui il Paradiso disse: "la cosa piu' simile al Paradiso che abbia mai incontrato e' il cinema di Ozu". Da non dimenticare il sorriso di una delle muse del regista…

leggi tutto
Playlist

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Un banchiere, che anni prima era stato abbandonato dalla moglie, ha due figlie: la maggiore, malmaritata, torna a vivere da lui con la figlioletta; la minore frequenta compagnie poco raccomandabili, rimane incinta di uno scioperato e decide di abortire. Il ritorno in città della madre fa da detonatore alle tensioni latenti. Ozu racconta una delle sue consuete vicende di incomprensioni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

E' di gran lunga il film più "nero" ("crepuscolare", direbbe qualche affezionato alla parola) fin qui visto di Ozu; lo è come stile, come immagini, come fatti descritti; ma non mi pare affatto pessimista, né "un altro film sulla decadenza della famiglia", come è stato definito da Tomasi secondo un cliché di Ozu tradizionalista, cliché che ho già…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

In questo film, la quotidianità inscatolata tipica del cinema di Ozu cerca di contenere l'incontenibile, ossia le relazioni sfuggenti, i legami inconsistenti, le unioni disgregate. Le mura simboleggiano le onnipresenti barriere del silenzio e delle incomprensioni, mentre i corridoi, le strade e le linee ferroviarie indicano una folla di anime solitarie in transito, non si sa verso…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2007
2007
Trasmesso il 3 agosto 2007 su Rai Movie
2006
2006
Trasmesso il 30 agosto 2006 su Rai Movie
Trasmesso il 1 luglio 2006 su Rai Movie
2002
2002
Cover Dvd edizione Criterion
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito