Trama

Christine Genessier, in seguito ad un incidente di macchina, del quale è responsabile suo padre, il dott. Genessier, ha avuto il volto completamente sfigurato: solo gli occhi sono rimasti sani. Da quel momento il dott. Genessier, che dirige una clinica, è tutto preso dall'idea di trovare un efficace rimedio alla sventura che ha colpito la figliola. Egli si dedica quindi ad esperimenti segreti intesi ad accertare se vi sia la possibilità di trapiantare sul volto sfigurato di Christine la pelle del viso di una persona sana. Il dott. Genessier è assistito nel suo lavoro da una donna che ha l'incarico di adescare le ragazze che dovranno servire a questi crudeli esperimenti. Una di queste ragazze muore e il dottore, per sviare i sospetti, induce la sua assistente a gettare il cadavere nel fiume; allorchè viene ripescato, Genessier afferma trattarsi di sua figlia, e dispone che la spoglia venga sepolta nella tomba di famiglia. Un'altra delle sue vittime si uccide; anche questa viene sepolta segretamente nella stessa tomba. Le operazioni di plastica facciale non conseguono però gli effetti che il dottore se ne riprometteva, e Christine, costretta a starsene chiusa in casa, non resiste alla tentazione di far sentire, per mezzo del telefono, la sua voce al suo ex fidanzato. Questi, preoccupato, si rivolge alla polizia, ma le indagini non danno alcun risultato. Un'altra ragazza viene adescata; ma Christine, impressionata dalle urla strazianti della vittima, interviene, la libera e uccide a colpi di bisturi l'assistente di suo padre. Christine libera poi i numerosi cani che servivano a Genessier per gli esperimenti: liberati, i cani si precipitano sul dottore e lo uccidono.

Commenti (4) vedi tutti

  • Film così così...con un finale gotico molto interessante.

    commento di maghella
  • Anche se  la cinematografia è cambiata dopo più di  50 anni ,  Occhi senza volto  riesce ancora a farsi apprezzare.voto 6,5

    commento di wang yu
  • Un horror estetico di ambientazione ospedaliera e una recitazione idonea alla suspence,brava Alida Valli.Per certi versi si avvicina agli horror della vecchia Hammer inglese,ma il regista dimostra comunque di avere una sua personalita'.

    commento di ezio
  • Di horror questo film non ha niente, è solo drammatico con il ritmo sempre più lento che non scorre mai. Bella solo la fotografia in bianco e nero che lo fa diventare più inquietante

    commento di XANDER
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

PompiereFI di PompiereFI
6 stelle

Una serie di alberi spettrali e spogli assediano il percorso di un’auto che incede nella notte. Alla guida una donna tormentata pulisce il vetro, un po’ per cercare di vederci meglio data la foschia invernale, un po’ per dare sfogo alle sue preoccupazioni. Sul sedile di dietro una figura indistinta è scossa dalle irregolarità dell’asfalto. La strada percorsa è secondaria, sembra… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

steno79 di steno79
8 stelle

Uscito nel 1960, in coincidenza con altri film importanti per il genere horror come “Psycho” di Hitchcock e “L’occhio che uccide” di Michael Powell, “Occhi senza volto” di Georges Franju è una tappa importante per l’horror europeo. Franju era stato un grande regista di cortometraggi, fra cui il più famoso resta forse “Hotel des… leggi tutto

14 recensioni positive

2017
2017
locandina
Foto
2016
2016

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
8 stelle

  Gli occhi senza volto sono quelli sofferti e intensi della povera Christiane (Edith Scob), occhi tristi e folli che scrutano un mondo fatto di orrore e morte, nella vana speranza di uscire da un incubo che sembra essere senza fine. Christiane, rimasta gravemente sfregiata dopo un incidente automobilistico causato dal padre chirurgo viene sottoposta a numerosi interventi di impianto…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Uscito nel 1960, in coincidenza con altri film importanti per il genere horror come “Psycho” di Hitchcock e “L’occhio che uccide” di Michael Powell, “Occhi senza volto” di Georges Franju è una tappa importante per l’horror europeo. Franju era stato un grande regista di cortometraggi, fra cui il più famoso resta forse “Hotel des…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
7 stelle

Horror fantascientifico che si difende bene vista anche la data di uscita ed i limiti degli effetti speciali (o sarebbe meglio dire del maquillage). Gli interpreti sono efficaci, la Valli ha mestiere e la storia risulta comunque avvincente e discretamente "terrificante", visto anche il tema ancora inesplorato. Consigliato sicuramente agli amanti del genere.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

giuliobonfante di giuliobonfante
8 stelle

Il film terrorizza (almeno alla sua uscita, adesso meno) non attraverso gli spaventi della struttura classica dell'horror, ma grazie ad una concezione diversa di orrore. La paura, o meglio la sofferenza dello spettatore durante le scene violente del film (di inedita crudeltà visiva e psicologica per i tempi) non è condivisa dalla vittima; in questo modo la vera vittima diventa lo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2013
2013
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 12 febbraio 2013 su Rai Movie
2012
2012

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
6 stelle

Una serie di alberi spettrali e spogli assediano il percorso di un’auto che incede nella notte. Alla guida una donna tormentata pulisce il vetro, un po’ per cercare di vederci meglio data la foschia invernale, un po’ per dare sfogo alle sue preoccupazioni. Sul sedile di dietro una figura indistinta è scossa dalle irregolarità dell’asfalto. La strada percorsa è secondaria, sembra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

un tema caro a quello che sarà il grande cinema gotico italiano, con un dottore pazzo, in questo caso impazzisce, per curare la figlia orribilmente sfregiata ammazzera tante altre donne. notevole l'ambientazione contemporanea anzichè castelli del passato. alcuni momenti sono eccessivamente lunghi e lenti ma forse è l'occhio di chi scrive non abituato al genere. resta un buon film ricco di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
9 stelle

Non si puo' non rimanere estranei ad un film simile,nel quale e' contenuto un'ottima resa horror/drammatica e anche una storia veramente originale ed appassionante. Gia' l'idea di base della storia e' alquanto difficile da dimenticare e resta impressa nello spettatore in maniera indelebile causa la sua atrocita' ed il metodo ospedaliero (ma neanche tanto) di visione schizoide delle idee del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

"Occhi senza volto" diretto nel 1960 da Georges Franju, devo dire che l'ho trovato splendido. Il Film si svolge nella provincia Parigina e racconta che Christine Genessier, in seguito ad un incidente di macchina,del quale è responsabile suo padre,il Dottor. Genessier, ha avuto il volto completamente sfigurato e solo gli occhi sono rimasti sani. Da quel momento il Dottor. Genessier,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2010
2010

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Con Occhi senza volto G. Franju approfondisce fuori dal documentario (in quanto genere in senso stretto che tuttavia in lui ha un senso lato) i temi della morte e dello smembramento del corpo col suo sguardo attento al mistero e al pericolo che si cela nel quotidiano tramite una tragedia dalle sembianze del thriller orrorifico, un dramma scientifico che svela gli aspetti incalcolabili…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

21thcentury schizoid man di 21thcentury schizoid man
8 stelle

Gli occhi senza volto del titolo sono quelli di una ragazza, Christiane, rimasta sfigurata in viso a causa di un incidente stradale provocato da suo padre, il dottor Génessier. Questi è un luminare della medicina, convinto che sia possibile eseguire il trapianto facciale, come dimostrano queste sue parole: “Una delle speranze più ardite e più ambite…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito