Trama

Siamo nel 2013 e l'Italia è divisa in due. Nella repubblica del Nord, i meridionali vengono deportati o rinchiusi in appositi ghetti con tanto di cavalli di frisia ad alto voltaggio. A Milano, il povero Strummolo le tenta tutte per diventare cittadino del Nord: millanta origini tedesche e si fa chiamare Strumm e parla con un improbabile accento meneghino. I vicini lo trattano come un collaborazionista, i parenti lo compatiscono, le autorità lo perseguitano.

Note

Imparato, è attore teatrale di chiara fama, ma come autore è superficiale (il film è tratto da una sua pièce), e la sua mimica e i suoi occhi strabuzzati al cinema riescono insopportabili.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

speedy34 di speedy34
6 stelle

L’idea è divertente e con un suo moderno appeal: siamo nel 2013 in Italia e c’è già stata la secessione. Tutti i meridionali residenti al Nord sono stati relegati in "Riserve" dislocate in vari punti della Padania. In un clima da "Blade Runner"... c’ ‘a pummarola seguiamo la vita e le vicende grottesche, ciniche e tenere in una di queste riserve ed in particolare le… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Siamo nel 2013 e l’Italia è divisa in due. Nella repubblica del Nord, i meridionali vengono deportati o rinchiusi in appositi ghetti con tanto di cavalli di frisia ad alto voltaggio. A Milano, il povero Strummolo (Imparato) le tenta tutte per diventare cittadino del Nord: millanta origini tedesche e si fa chiamare Strumm, va in giro con una parrucca bionda, parla con un improbabile accento… leggi tutto

2 recensioni negative

2017
2017
locandina
Foto
2011
2011

Terun de l'ostia...

panflo di panflo

Quando con la famiglia mi trasferii a Milano da Roma  avevo  20 anni ed uno  spiccato accento romanesco ;  fui subito accolto male e guardato con sospetto dai miei coetanei, senza motivo particolare se non un…

leggi tutto
2008
2008

Ombre Rosse

Dying Theatre di Dying Theatre

La surrealtà degli scenari poltico-mediatici è ormai al parossismo più desolante. C'E' RIMASTO SOLO DI PIETRO. Ultimo, sbiadito baluardo istituzionale di 'tenuta' democratica. E la constatazione, inevitabile, è…

leggi tutto

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

L'idea, almeno sulla carta, non era male. Peccato che Imparato, autore del soggetto, e il regista non sappiano trarne un risultato migliore. Il film è infatti macchiettistico e, nonostante la simpatia del protagonista sfigatissimo, nonché l'insospettabile bravura dell'ex monella brassiana Anna Ammirati, non si esce da un bozzettismo fantapolitico che intreccia una sottomarca di Orwell con lo…

leggi tutto
Recensione
2007
2007

La Valle(ttopoli) dell'Eden

Dying Theatre di Dying Theatre

Anno Domini 2007, il paese più ridicolo dell'occidente si scandalizza, trasalisce, finge di indignarsi ed 'apre gli occhi' - intorpiditi dalla fruizione di troppa tv deteriore - di fronte al fenomeno dei loschi…

leggi tutto
Playlist
2006
2006
2005
2005

Il LORO 2 Giugno

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

QUESTA PLAYLIST LA SCRISSI ESATTAMENTE UN ANNO FA'.. IO ERO UN PO' DIVERSO.. MA LA 'REPUBBLICA' ITALIANA è RIMASTA LA STESSA, PERCIO' LA 'DEDICA' VALE ANCHE X QUEST'ANNO: Persisto nella masochistica visione di 'porta…

leggi tutto
Playlist
2004
2004

CONNIVENZA NAZIONALE...

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

E' sempre un gradevole spettacolo vedere la destra affannarsi x sovvertire i più basilari princìpi logici.. a reggio calabria esiste un giornale ('il dibattito') che è l'organo d stampa (semi)ufficiale della…

leggi tutto
Playlist

il LORO 2 Giugno

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

Persisto nella masochistica visione di 'porta a porta'.. m'incazzo e me devo sfogà.. già, xchè vengo a sapere, dalla dotta penna del disadattato giordano bruno Guerri (ma un rogo anche x lui..?) che la parola…

leggi tutto
Playlist
2003
2003

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

Siamo nel 2013 e l’Italia è divisa in due. Nella repubblica del Nord, i meridionali vengono deportati o rinchiusi in appositi ghetti con tanto di cavalli di frisia ad alto voltaggio. A Milano, il povero Strummolo (Imparato) le tenta tutte per diventare cittadino del Nord: millanta origini tedesche e si fa chiamare Strumm, va in giro con una parrucca bionda, parla con un improbabile accento…

leggi tutto
Recensione

Recensione

speedy34 di speedy34
6 stelle

L’idea è divertente e con un suo moderno appeal: siamo nel 2013 in Italia e c’è già stata la secessione. Tutti i meridionali residenti al Nord sono stati relegati in "Riserve" dislocate in vari punti della Padania. In un clima da "Blade Runner"... c’ ‘a pummarola seguiamo la vita e le vicende grottesche, ciniche e tenere in una di queste riserve ed in particolare le…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 2 giugno 2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito